Kolo Touré: “Yaya vuole lavorare con Guardiola” Leggi la notizia completa qui: http://ift.tt /1TNfox5 Guido Marino

Yaya Touré

A schiarire il nebuloso futuro di Yaya Touré ci pensa direttamente il fratello, Kolo, convinto del fatto che il centrocampista ivoriano resterà al Manchester City per poter lavorare ancora una volta con Pep Guardiola

CHIODO FISSO Roberto Mancini, qualora restasse sulla panchina dell’Inter, vorrebbe tentare un nuovo assalto a Yaya Touré durante l’estate. Il centrocampista è un suo pupillo dai tempi del Manchester City e già nelle passate finestre di mercato, l’allenatore nerazzurro ha provato in tutti i modi a prenderlo, senza però riuscirci.

L’INTER SI ALLONTANA – A fine stagione il Manchester City vedrà il cambio sulla sua panchina, con Pellegrini che lascerà il posto a Pep Guardiola. Il tecnico spagnolo ha già allenato Touré al Barcellona e probabilmente vorrà puntare su di lui anche in Premier League. A tal proposito, Kolo Touré non ha dubbi e si esprime così ai microfoni di Manchester Evening News sul futuro del fratello: «Tutti i giocatori vorrebbero essere allenati da Guardiola, è uno dei migliori al mondo. Scommetto che Yaya resterà al City per lavorare nuovamente con l’attuale allenatore del Bayern Monaco».

facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/1TNfox5
via IFTTT http://ift.tt/1KzVRIX #inter #interclubpavia #internews

Guardalà: “Mancini in confusione? No, ma troppi cambi” Leggi la notizia completa qui: http:/ /ift.tt/1TNfm8B Rachele Scoditti

Mancini

Intervistato da “Calciomercato.it”, il giornalista Giovanni Guardalà si è soffermato sulla prestazione dell’Inter di ieri sera contro la Juventus. Secondo il giornalista, i continui cambi di modulo non aiuterebbero la squadra nerazzurra, la cui rosa non sarebbe, in realtà, inferiore ad altre big

INTER, JUVENTUS E CRISI – «L’Inter doveva avere un atteggiamento diverso. Il primo quarto d’ora è stato pessimo, la Juventus ha avuto tante occasioni e la fase difensiva non è andata come doveva andare. La squadra di Mancini ha poche certezze, se ogni partita vengono cambiati moduli e interpreti diventa difficile trovare la giusta quadratura del cerchio. Mancini in confusione? Non credo, probabilmente ha capito che la sua squadra non riesce ad imporre il gioco e allora prova ad adattarsi agli avversari per riuscire a raggiungere i risultati. Forse l’illusione nasce dai risultati iniziali. La rosa, però, non mi sembra inferiore alle altre. Ha un parco attaccanti pazzesco, giocatori di grande livello in mediana e difensori che giocano nelle rispettive Nazionali. Oltre ad uno dei migliori portieri d’Europa. Bisogna capire perché in due mesi ha perso 21 punti dalla Juventus».

facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/1TNfm8B
via IFTTT http://ift.tt/1Slb20c #inter #interclubpavia #internews

Voglia zero, errori inaccettabili: ora o mai più, Inter svegliati! Leggi la notizia completa qui: http://ift.tt /1TNflRY Alessandro Basta

frase del giorno

La sconfitta contro la Juventus brucia ancora molto nella mente dei tifosi dell’Inter e della società. Ciò che fa più male è la mancanza di voglia e cattiveria agonistica, di fronte ad un avversario più forte e grintoso. Analizziamo questo tema tramite le parole di Ausilio con il tema “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI AUSILIO«Abbiamo tutta l’intenzione di uscire da questa situazione, non fa mai bene perdere contro la Juventus, l’ho detto, ma i punti che pesano in classifica sono i punti persi in altre occasioni, in un altro tipo di partite. Qui hanno perso tutti, siamo venuti cercando di fare un certo tipo di partita, l’abbiamo fatta sicuramente bene nel primo tempo, non mi è piaciuto invece quello che è stato l’approccio che abbiamo avuto nel corso del secondo e quello che è stato accettato, diciamo così, con troppa poca voglia di ribaltare il risultato dopo il primo gol che abbiamo subito. Può succedere, è successo, è stato un gol strano, mancano ancora quarantacinque minuti e la vera Inter ha il dovere di provare a ribaltare la partita in un altro modo e con altra personalità».

MANCA GRINTA, INTER DOVE SEI? – L’Inter di inizio stagione sembra essersi sgretolata dopo il match contro la Lazio. Le mancanze tecniche iniziano a pesare, ma soprattutto la carenza di voglia e di cattiveria agonistica fa spavento rispetto alla combattività della prima parte di anno. Ora è il momento di svegliarsi e macinare punti: bisogna mettere in campo tutta la qualità che si ha e onorare la maglia fino all’ultimo istante.

facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/1TNflRY
via IFTTT http://ift.tt/1Ptw5gj #inter #interclubpavia #internews

INTER ARRABBIATA PER LA CADUTA VERTICALE. NEL GIRONE DI RITORNO PERSI TUTTI I BIG MATCH – FC…

INTER ARRABBIATA PER LA CADUTA VERTICALE. NEL GIRONE DI RITORNO PERSI TUTTI I BIG MATCH

L’Inter che viene fuori dalla trasferta di Torino è un’Inter arrabbiata. Come fatto notare da Massimiliano Nebuloni, i nerazzurri, nelle persone di Ausilio e Zanetti, hanno fatto vedere a tutti come così non vada assolutamente bene, mostrando una certa rabbia, che viene fuori in seguito all’incapacità a nascondere i limiti strutturali e di assetto con […]

The post INTER ARRABBIATA PER LA CADUTA VERTICALE. NEL GIRONE DI RITORNO PERSI TUTTI I BIG MATCH appeared first on FC Inter 1908.

#InterNews #Inter
Source: http://ift.tt/1LQPAZe Follow me on Facebook at http://ift.tt/1e7KptS Inter Club C’è solo l’Inter Pavia #Inter

BOCCA: “VARREBBE LA PENA RICHIAMARE MAZZARRI? IL CONFRONTO CON MANCINI…” – FC Inter 1908

BOCCA: “VARREBBE LA PENA RICHIAMARE MAZZARRI? IL CONFRONTO CON MANCINI…”

Fabrizio Bocca si interroga sul suo blog di repubblica se sia valsa la pena far transitare l’Inter da Mazzarri a Mancini. Non solo: “E varrebbe la pena fare la strada inversa oggi? Scusa, ci siamo sbagliati ritorna al più presto. Sarebbe così ridicolo, stupido?” Scrive Bocca: “Quando Mazzarri fu licenziato nessuno ne prese le difese, ma i […]

The post BOCCA: “VARREBBE LA PENA RICHIAMARE MAZZARRI? IL CONFRONTO CON MANCINI…” appeared first on FC Inter 1908.

#InterNews #Inter
Source: http://ift.tt/21xh1nk Follow me on Facebook at http://ift.tt/1e7KptS Inter Club C’è solo l’Inter Pavia #Inter

COMPAGNONI (SKY): “CRISI HIGUAIN? MILITO, NELL’ANNO DEL TRIPLETE…” – FC Inter 1908

COMPAGNONI (SKY): “CRISI HIGUAIN? MILITO, NELL’ANNO DEL TRIPLETE…”

Ha segnato 24 gol poi si è fermato e si parla di crisi per Higuain. L’attaccante del Napoli sta facendo una stagione straordinaria e in sua difesa Maurizio Compagnoni a SkySport ha fatto un paragone con un ex nerazzurro: “Se lo ricorderanno sicuramente gli interisti. Milito nell’anno del Triplete, allora commentavo spesso l’Inter, ebbe un […]

The post COMPAGNONI (SKY): “CRISI HIGUAIN? MILITO, NELL’ANNO DEL TRIPLETE…” appeared first on FC Inter 1908.

#InterNews #Inter
Source: http://ift.tt/1LQPyAB Follow me on Facebook at http://ift.tt/1e7KptS Inter Club C’è solo l’Inter Pavia #Inter

Real Madrid Transfer News: Latest Rumours on Alvaro Morata and Raphael Varane

Real Madrid may have to get a move on if they want to sign Alvaro Morata back from Juventus, after it was revealed the summer of 2017 is the deadline for them to activate their buy-back clause.

Details of the forward’s contract have come to light via the Football Leaks website (h/t Ewan Roberts of Goal) as of late. In the document, various details are confirmed, including that Juve paid £15.7 million to sign Morata in 2014 and that if Los Blancos want him back, they’ll have to make a decision soon on whether to trigger the £23.5 million fee.

Here is a look at some of the Spaniard’s best moments at Juventus, where he has improved massively as a player:

Roberts outlines further details of what looks to be a pretty complex agreement between these two giants of European football:

If Morata only plays between 25 per cent and 50 per cent of matches, the fee drops to €25 million, and if he plays less than 25 per cent of official matches for Juve, then Madrid would only need to pay the €20 million they originally sold him for.

Incredibly, if Juve decide to sell Morata to another club before July 2017, they would have to compensate Madrid to the tune of €80 million (£62.9 million), which makes it highly unlikely that the 23-year-old will leave J-Stadium for any team other than Madrid over the next 18 months.

As we can see here, courtesy of WhoScored.com, after a difficult season Morata has rediscovered some of his best form in recent weeks, netting against rivals Inter Milan on Sunday:

Although things can change quickly in football, it’d be a big surprise to see Morata back in the all-white jersey again soon. While he has made significant strides as a footballer, he’s still not to the level required to oust the likes of Karim Benzema or Cristiano Ronaldo; he’ll surely prefer to remain with the Italian champions and get regular minutes.

Feasibly, Real could pay the money and look to sell Morata on. But having already made a significant career move at such an early age, the 23-year-old will surely understand that staying at Juventus, continuing to develop and, crucially, getting consistent football is the most logical decision at this juncture.

 

Jose Mourinho Wants Raphael Varane

According to Sport (h/t Alex Harris of the Daily Star), Jose Mourinho has already drawn up a shortlist of five defenders he would like to sign in the summer should he take over at Manchester United, and Real Madrid man Raphael Varane is one.

The piece states that Athletic Club’s Aymeric Laporte and Everton’s John Stones are two other young defenders the Portuguese is looking at, as well as Marc Bartra at Barcelona and Marquinhos from Paris Saint-Germain. Varane is also noted and would surely be the most difficult of all these deals to pull off.

Here’s a reminder of why Varane is rated as one of the game’s most exciting prospects and why Los Blancos would be extremely reluctant to sell him:

Varane has got the lot for a modern-day centre-back. The Frenchman is dynamic, an excellent reader of the game and unflappable in possession. At only 22, he is still prone to a few lapses, but it’s inevitable he’ll improve, and provided he continues developing, he will become the best defender in the world.

Ed Malyon of the Daily Mirror noted that while Varane has struggled at times this term, he’s still performing well overall:

In previous seasons, when the Frenchman found himself behind Pepe and Sergio Ramos in the pecking order at centre-back, there may have been a slender chance of United getting a deal for Varane done. However, with the youngster establishing himself as the club’s premier defender, surely it’d be a waste of time for United to even consider a deal.

Granted, Mourinho did help nurture Varane’s precocious talent during his time as Los Blancos boss. But even with the Portuguese’s allure and United’s financial clout, Real simply won’t sell a player so vital to their future.

from Bleacher Report – Front Page http://ift.tt/1SdpExA
via IFTTT http://ift.tt/eA8V8J

Bookies – Sprofondo Inter, la quota scudetto è di 201!

Bookies – Sprofondo Inter, la quota scudetto è di 201! Il crollo dell’Inter è sotto gli occhi, e anche i bookies lo certificano impietosamente. Dopo la sconfitta contro la Juventus, l’aggiornamento delle quote di 888Sport. #InterNews #Inter
Source: http://ift.tt/1TirAGx Follow me on Facebook at http://ift.tt/1e7KptS Inter Club C’è solo l’Inter Pavia #Inter

Marchisio: “Testa a Milano, ora raggiungiamo la finale”

Marchisio: “Testa a Milano, ora raggiungiamo la finale” Assente ieri sera dal terreno di gioco per il risentimento muscolare accusato contro il Bayern Monaco, Claudio Marchisio non ha fatto mancare il suo sostegno alla squadra dalla tribuna dello Juventus Stadium, non mancando di mandare un messaggio … #InterNews #Inter
Source: http://ift.tt/1XW80ib Follow me on Facebook at http://ift.tt/1e7KptS Inter Club C’è solo l’Inter Pavia #Inter

CorSport – Senza Champions sicuro l’addio di Mancini. Un tecnico in pole e 3 alternative

CorSport – Senza Champions sicuro l’addio di Mancini. Un tecnico in pole e 3 alternative Redazione Roberto Mancini lascerà l’Inter senza la Champions. E’ la certezza del Corriere dello Sport, secondo cui “l’ex tecnico del Manchester City ha un contratto in scadenza il 30 giugno del 2017 ma…
Source: http://ift.tt/1TirzlW Follow me on Facebook at http://ift.tt/1e7KptS Inter Club C’è solo l’Inter Pavia #Inter