Pioli a IC: “In alcune situazioni serve più lucidità. Ho visto squadra vogliosa ma…” Intervistato a Inter Channel Stefano Pioli ha commentato la partita di questa sera con la Lazio. Queste le sue parole: “Ho visto una squadra molto generosa, vogliosa, non ci stava perdere, questo sforzo si doveva fare prima, se l’abbiamo fatto in 10 si poteva fare anche in parità numerica, abbiamo iniziato bene, abbiamo anche sofferto meno all’inizio rispetto alla partita di campionato, bisogna mantenere equilib

Pioli a IC: “In alcune situazioni serve più lucidità. Ho visto squadra vogliosa ma…” Intervistato a Inter Channel Stefano Pioli ha commentato la partita di questa sera con la Lazio. Queste le sue parole: “Ho visto una squadra molto generosa, vogliosa, non ci stava perdere, questo sforzo si doveva fare prima, se l’abbiamo fatto in 10 si poteva fare anche in parità numerica, abbiamo iniziato bene, abbiamo anche sofferto meno all’inizio rispetto alla partita di campionato, bisogna mantenere equilibri e lucidità, ci siamo fatti prendere della foga di pareggiare subito, non è mai una bella cosa, in 10 ci si complica la vita ma stasera la squadra in inferiorità numerica mi ha dato la risposta che volevo. Rigore non assegnato forse con l’addizionale? Forse sì, tra l’altro nel primo tempo c’era anche un rigore su Candreva. Qua sconfitta deve darci ancora più motivazioni per preparare al meglio la prossima partita. Gagliardini e note positive? In ogni gara dobbiamo prendere spunti positivi, anche da questa gara avremo le motivazioni per lavorare bene e migliorare ancora le nostre prestazioni. Gagliardini sta facendo molto bene, come hanno fatto bene anche Kondogbia e Brozovic. Bisogna parlare di squadra, atteggiamenti, qualità, sacrifici, un singolo non può cambiare la prestazione di una squadra e il risultato finale. Ci sta di andare sotto, di commettere un errore, ma abbiamo le qualità per riprendere le partite nella seconda parte di gara, ma abbiamo concesso troppo in ripartenza, ci vuole più attenzione, già compattezza, più lucidità, senza farsi prendere dalla frenesia che non è mai una buona cosa”. [fncvideo id=824563] (Fonte: Inter Channel) The post Pioli a IC: “In alcune situazioni serve più lucidità. Ho visto squadra vogliosa ma…” appeared first on FC Inter 1908. via FC Inter 1908 http://ift.tt/2kRS4jo from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia http://ift.tt/2kS2LSU
via IFTTT

Post Tim Cup: abrasione al piede destro per Medel Entrato nella ripresa, dopo l’espulsione di Miranda, il cileno Gary Medel nei minuti finali ha accusato un leggero fastidio al piede. Si tratta di un’abrasione riportata dal difensore nerazzurro al piede destro. The post Post Tim Cup: abrasione al piede destro per Medel appeared first on FC Inter 1908. via FC Inter 1908 http://ift.tt/2koMmID

Post Tim Cup: abrasione al piede destro per Medel Entrato nella ripresa, dopo l’espulsione di Miranda, il cileno Gary Medel nei minuti finali ha accusato un leggero fastidio al piede. Si tratta di un’abrasione riportata dal difensore nerazzurro al piede destro. The post Post Tim Cup: abrasione al piede destro per Medel appeared first on FC Inter 1908. via FC Inter 1908 http://ift.tt/2koMmID from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia http://ift.tt/2koXBR9
via IFTTT

Hoedt: “Sofferto insieme, grande Lazio! Inter forte, ma Icardi…”

Hoedt

Stefano Pioli – intervistato dai microfoni di “Rai Sport” durante la diretta di “Zona Undici P. M.” – analizza la sconfitta contro la sua ex Lazio, che sancisce l’uscita dell’Inter dalla TIM Cup, e pensa subito all’impegno di campionato contro la capolista Juventus

SOFFERENZA GIUSTIFICATA – Tra i migliori in campo, Wesley Hoedt non nasconde le difficoltà incontrate dalla sua Lazio: «Sicuramente abbiamo avuto tante chance, nel primo tempo abbiamo sofferto un po’, però abbiamo fatto bei contropiedi e fatto un solo gol. Nel secondo tempo è stato un po’ diverso, però alla fine abbiamo sofferto tutti insieme e siamo molto felici per aver vinto. Tutti dicono che non ci siamo mai quando giochiamo contro le grandi, ma oggi abbiamo dimostrato di aver fatto bene contro una grande: avevamo bisogno di questa partita, sono felice per aver vinto. L’Inter ha tanti attaccanti forti, ma Mauro Icardi è un fuoriclasse: nel secondo tempo infatti ha avuto qualche chance, ma abbiamo sofferto tutti insieme e alla fine abbiamo vinto meritatamente».

Facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2koUlFA
via IFTTT http://ift.tt/2kNMcIt visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY

Icardi: “Sconfitta che non deve abbatterci! Con la Juventus…”

Icardi applausi

Mauro Icardi ha commentato ai microfoni di “Rai Sport” la sconfitta dell’Inter a San Siro contro la Lazio nei quarti di finale della TIM Cup: il capitano nerazzurro cerca di tenere alta la guardia in vista della prossima sfida di campionato contro la Juventus. Di seguito le sue dichiarazioni

SCONFITTA DA ARCHIVIARE SUBITO – «Abbiamo fatto la partita dall’inizio, poi quando a volte corri il rischio di andare avanti prendi gol e poi è dura fare risultato. Siamo stati capaci di continuare e abbiamo fatto una grande partita dal punto di vista fisico, poi è chiaro che in settimana dobbiamo lavorare sulle piccole cose che abbiamo sbagliato. Chance scudetto se vinciamo a Torino? Il nostro obiettivo è arrivare tra le squadre top per raggiungere la qualificazione in Champions. Bisogna fare bene tutte le partite, abbiamo fatto una striscia positiva e ora dobbiamo continuare a lavorare per non abbassare la testa dopo questa sconfitta. Poi con la squadra che abbiamo ce la possiamo giocare con tutti».

TESTA ALLA JUVENTUS – «Cosa dico a Ranocchia? Gli faccio un grande in bocca al lupo, qui con noi non stava trovando spazio ma si è allenato sempre bene e poi è un grande compagno che abbiamo perso. Juve-Inter? Abbiamo lavorato molto per riportare la squadra dove merita di stare e poi il derby d’Italia è sempre una partita importante. All’andata abbiamo vinto facendo una grande partita, adesso dobbiamo fare la stessa cosa se vogliamo raggiungere un grande risultato».

Facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2koQUil
via IFTTT http://ift.tt/2k2GNgP visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY

Mauro Icardi: “Juventus? We have to do what Pioli instructs us to do”

Icardi

Mauro Icardi was interviewed by Inter Channel after Inter was knocked out by Lazio in the quarter final of the Coppa Italia.

“I understood that it wasn’t going to be easy to score tonight. I had a chance but the defender was lucky that there was a deflection as it saved the goalkeeper. Football is like this, you never know. The Coppa Italia was an objective, we would give anyone a match, but unfortunately the night was a but destroyed by our carelessness in the first half and the red card on Miranda, it was hard to come back from that.”

“Maybe we were a bit tired, but we paid less attention than before on second balls and we conceded a lot of counter attacks to a team like Lazio. This penalized us. We created a lot of chances, we hit the post through Kondogbia when it was 0-0 and also through Perisic. Juventus? We need to always be ready, not just against the Bianconeri. We have to do what we train on doing during the weeks” Icardi concluded.

Follow @NimaTavRood

Mauro Icardi: “Juventus? We have to do what Pioli instructs us to do”

from Sempreinter http://ift.tt/2jsjsbg
via IFTTT visita: http://ift.tt/1VotyWY

Hoedt: “Sofferto insieme, grande Lazio! Inter forte, ma Icardi…” Stefano Pioli – intervistato dai microfoni di “Rai Sport” durante la diretta di “Zona Undici P. M.” – analizza la sconfitta contro la sua ex Lazio, che sancisce l’uscita dell’Inter dalla TIM Cup, e pensa subito all’impegno di campionato contro la capolista Juventus SOFFERENZA GIUSTIFICATA – Tra i migliori in campo, Wesley Hoedt non nasconde le difficoltà incontrate dalla sua Lazio: «Sicuramente abbiamo avuto tante chance, nel prim

Hoedt: “Sofferto insieme, grande Lazio! Inter forte, ma Icardi…” Stefano Pioli – intervistato dai microfoni di “Rai Sport” durante la diretta di “Zona Undici P. M.” – analizza la sconfitta contro la sua ex Lazio, che sancisce l’uscita dell’Inter dalla TIM Cup, e pensa subito all’impegno di campionato contro la capolista Juventus SOFFERENZA GIUSTIFICATA – Tra i migliori in campo, Wesley Hoedt non nasconde le difficoltà incontrate dalla sua Lazio: «Sicuramente abbiamo avuto tante chance, nel primo tempo abbiamo sofferto un po’, però abbiamo fatto bei contropiedi e fatto un solo gol. Nel secondo tempo è stato un po’ diverso, però alla fine abbiamo sofferto tutti insieme e siamo molto felici per aver vinto. Tutti dicono che non ci siamo mai quando giochiamo contro le grandi, ma oggi abbiamo dimostrato di aver fatto bene contro una grande: avevamo bisogno di questa partita, sono felice per aver vinto. L’Inter ha tanti attaccanti forti, ma Mauro Icardi è un fuoriclasse: nel secondo tempo infatti ha avuto qualche chance, ma abbiamo sofferto tutti insieme e alla fine abbiamo vinto meritatamente». Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter , via Inter-News http://ift.tt/2koUlFA from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia http://ift.tt/2kNGjLw
via IFTTT

Icardi: “Sconfitta che non deve abbatterci! Con la Juventus…” Mauro Icardi ha commentato ai microfoni di “Rai Sport” la sconfitta dell’Inter a San Siro contro la Lazio nei quarti di finale della TIM Cup: il capitano nerazzurro cerca di tenere alta la guardia in vista della prossima sfida di campionato contro la Juventus. Di seguito le sue dichiarazioni SCONFITTA DA ARCHIVIARE SUBITO – «Abbiamo fatto la partita dall’inizio, poi quando a volte corri il rischio di andare avanti prendi gol e poi è

Icardi: “Sconfitta che non deve abbatterci! Con la Juventus…” Mauro Icardi ha commentato ai microfoni di “Rai Sport” la sconfitta dell’Inter a San Siro contro la Lazio nei quarti di finale della TIM Cup: il capitano nerazzurro cerca di tenere alta la guardia in vista della prossima sfida di campionato contro la Juventus. Di seguito le sue dichiarazioni SCONFITTA DA ARCHIVIARE SUBITO – «Abbiamo fatto la partita dall’inizio, poi quando a volte corri il rischio di andare avanti prendi gol e poi è dura fare risultato. Siamo stati capaci di continuare e abbiamo fatto una grande partita dal punto di vista fisico, poi è chiaro che in settimana dobbiamo lavorare sulle piccole cose che abbiamo sbagliato. Chance scudetto se vinciamo a Torino? Il nostro obiettivo è arrivare tra le squadre top per raggiungere la qualificazione in Champions. Bisogna fare bene tutte le partite, abbiamo fatto una striscia positiva e ora dobbiamo continuare a lavorare per non abbassare la testa dopo questa sconfitta. Poi con la squadra che abbiamo ce la possiamo giocare con tutti». TESTA ALLA JUVENTUS – «Cosa dico a Ranocchia? Gli faccio un grande in bocca al lupo, qui con noi non stava trovando spazio ma si è allenato sempre bene e poi è un grande compagno che abbiamo perso. Juve-Inter? Abbiamo lavorato molto per riportare la squadra dove merita di stare e poi il derby d’Italia è sempre una partita importante. All’andata abbiamo vinto facendo una grande partita, adesso dobbiamo fare la stessa cosa se vogliamo raggiungere un grande risultato». Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter , via Inter-News http://ift.tt/2koQUil from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia http://ift.tt/2koHPFY
via IFTTT

Icardi a IC: “Serata storta, ci tenevamo alla Coppa Italia” Mauro Icardi ha preso il posto di Rodrigo Palacio nell’intervallo ma il suo ingresso non è servito a ribaltare la situazione ed è arrivata la sconfi tta contro la Lazio. Il capitano dell’Inter ha provato a spiegare a Inter Channel i motivi della sconfitta che ha causato l’eliminazione ai quarti di Coppa Italia. REAGIRE SUBITO – «Capita che ci sia la serata in cui a volte non va la palla dentro facile, ha avuto fortuna il difensore che h

Icardi a IC: “Serata storta, ci tenevamo alla Coppa Italia” Mauro Icardi ha preso il posto di Rodrigo Palacio nell’intervallo ma il suo ingresso non è servito a ribaltare la situazione ed è arrivata la sconfitta contro la Lazio. Il capitano dell’Inter ha provato a spiegare a Inter Channel i motivi della sconfitta che ha causato l’eliminazione ai quarti di Coppa Italia. REAGIRE SUBITO – «Capita che ci sia la serata in cui a volte non va la palla dentro facile, ha avuto fortuna il difensore che ha preso la coscia ed è andata fuori, il portiere era dall’altra parte e non ce l’avrebbe fatta. Nel calcio non si sa mai, un mese fa abbiamo vinto 3-0 e oggi l’abbiamo persa. La Coppa Italia era un obiettivo che avevamo, ce la potevamo giocare con chiunque, poi purtroppo quando capitano queste serate un po’ storte, con l’espulsione di João Miranda e una disattenzione nel primo tempo, vai giù nel risultato e dopo è difficile ribaltare quando sei sotto, è quello che è capitato oggi. Non so se era la stanchezza di aver giocato tre giorni fa, ma siamo stati meno attenti di altre volte nelle seconde palle e abbiamo concesso tante ripartenze alla Lazio che è il suo punto forte, questa è una qualità che hanno loro e noi abbiamo concesso un po’ troppo oggi, questo ci ha penalizzati. Quando vai sotto nel risultato sicuramente la partita si mette in salita, però abbiamo creato tanto e siamo usciti aggressivi dal primo minuto, abbiamo avuto il palo di Geoffrey Kondogbia e l’occasione di Ivan Perišić che fossero andate dentro avrebbero cambiato la partita, in campionato Éver Banega ha calciato da trenta metri e ha fatto gol e oggi è andata sul palo. Io devo essere pronto per ogni partita, adesso arriva la Juventus e un derby è sempre bello giocarlo, però bisogna prepararla bene e stare attenti a quello che ci chiede il mister nel lavoro in settimana». Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter , via Inter-News http://ift.tt/2jsmf47 from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia http://ift.tt/2kNNB1D
via IFTTT