Berti: “Spalletti? Se non ha le palle lui…! Icardi? 2 al suo fianco”

Nicola Berti

Nicola Berti ha parlato ai microfoni di “sansalvo.net” in occasione di un evento organizzato dagli Inter Club a favore delle popolazioni terremotate dell’Abruzzo: l’ex idolo nerazzurro commenta, con la sua solita simpatia, gli arrivi di Walter Sabatini e Luciano Spalletti e le mosse di mercato del club targato Suning. Di seguito le sue dichiarazioni

NUOVA INTERNicola Berti non ha dubbi sull’Inter che verrà, quella di Luciano Spalletti e Walter Sabatini: «Walter Sabatini e Luciano Spalletti? Sono due pazzerelli che vanno bene a questa Inter. Spalletti è l’uomo giusto, porterà quella giusta dose di pazzia che ci vuole. Ha tenuto testa a Francesco Totti a Roma, facendo fare alla squadra il record di punti e arrivando secondo pur avendo il pubblico contro. Quindi se non ha le palle lui…! È la persona giusta e la prossima stagione ci divertiremo, tra 2 anni diremo la nostra. Mauro Icardi capitano? Il carisma in campo ce l’ha, gli ho visto fare partite straordinarie partite straordinarie. Quando lo vedo mi dà sempre emozione, c’è stato quel problema con la curva ma potrebbe essere risolto, credo però che abbia bisogno di un uomo forte a fianco: Andrea Pinamonti o Alexis Sanchez».

MOSSE DI MERCATO – Poi qualche parola sulle mosse di mercato nerazzurre: «La possibile cessione di Ivan Perisic? Mi dispiacerebbe, non credo sia ancora fatta ma se vendono Perisic mi aspetto che prendano Radja Nainggolan. Se invece rimane il croato, mi aspetto Kevin Strootman. Per chi ho tifato nella finale di Cardiff? Dico solo QUATTRO (ride, ndr). Perché sono rimasto nel cuore degli interisti? Perché io sono una persona così, sensibile e generosa. Qualche volta li ho fatti arrabbiare perché facevo casini, ma in campo davo tutto quello che avevo. A volte non era sufficiente ma quando stavo bene era fatti degli altri. Il ricordo più bello? I colori, le emozioni che mi hanno dato i tifosi e quello che ho dato io a loro. Roberto Gagliardini mio erede? Gagliardini è forse più tecnico di me ma non ha ancora i miei inserimenti e la mia pazzia».

Facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2rEZSgg
via IFTTT http://ift.tt/2ozT40c visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY