Ferri: “Spalletti? Inter lo aiuti! B. Valero da prendere. Icardi…”

Riccardo Ferri

Riccardo Ferri – intervenuto ai microfoni di “Tutto Mercato Web Radio” – commenta la situazione in casa Inter, tra manovre di mercato e arrivo di Luciano Spalletti: l’ex difensore nerazzurro sottolinea come il nuovo tecnico abbia bisogno di sostegno da parte della società. Di seguito le sue dichiarazioni

AIUTO NECESSARIORiccardo Ferri ha fiducia in Luciano Spalletti e si augura che l’Inter dia pieno sostegno al suo nuovo allenatore: «Luciano Spalletti? L’allenatore giusto è quello che riesce ad incastrarsi in una società ben strutturata. Mi auguro che insieme alla scelta di Spalletti ci siano altre scelte per migliorare l’operato di un allenatore. Il tecnico è un valore aggiunto se è collocato in una struttura ben definita. L’Inter è un cantiere aperto, Spalletti è sicuramente un ottimo allenatore ma avrà bisogno di aiuto. L’Inter è diventata un’azienda, questa è la sensazione che abbiamo tutti. La figura del presidente non è presente fisicamente. Sono stati fatti degli investimenti massicci, ma non c’è più il personaggio che incarna in toto la società. Il senso di appartenenza lascia un po’ il tempo che trova in questo periodo».

MANOVRE – L’ex nerazzurro approva il profilo di Borja Valero: «La prima mossa sul mercato? Senza dubbio prenderei Borja Valero, è un giocatore di qualità e personalità, anche se è in età avanzata può dare equilibrio in mezzo al campo. Poi va migliorata la difesa: un paio di centrali, ed un esterno sinistro di qualità. Poi servirà qualche ricambio in avanti, sicuramente sarà una campagna acquisti molto onerosa. Mauro Icardi capitano? Deve decidere lo spogliatoio. Ha la personalità per fare il capitano».

Facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2rvzkK1
via IFTTT http://ift.tt/2pet2S2 visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY