GdS – In sei per un posto da playmaker nella rosa dell’Inter: ecco i nomi in ballo

GdS – In sei per un posto da playmaker nella rosa dell’Inter: ecco i nomi in ballo La Gazzetta dello Sport parla dell’apertura del casting per dare a Luciano Spalletti un playmaker titolare nel suo 4-2-3-1. I NOMI “ITALIANI” Borja Valero: Lo spagnolo piace a Sabatini e Spalletti. Lo avrebbero portato volentieri a Roma, se i giallorossi avessero superato il preliminare di Champions League. Ha 32 anni e un contratto in scadenza nel 2019 e guadagna due milioni l’anno. A 7 milioni si potrebbe chiudere. L’unico intoppo alla trattativa è l’amore del giocatore per la città di Firenze. Strootman: L’olandese sarebbe il profilo ideale per essere il playmaker della nuova Inter. Spalletti lo conosce bene e lui conosce bene il campionato italiano. Fonte: asroma.com A complicare tutto c’è il recentissimo rinnovo e il debito morale con la Roma. L’olandese infatti non ringrazierà mai abbastanza i giallorosso per la fiducia mostrata dopo i due anni di stop causa infortuni al ginocchio. GLI OBIETTIVI DI CASA PSG Matuidi: Forse il nome più recente tra questi. Sondato venerdì da Ausilio durante l’incontro con Raiola. Il trentenne francese lo scorso anno era ad un passo dalla Juve salvo poi far saltare tutto per le vecchie acredini dell’affare Coman. L’età e il contratto in scadenza tra un anno ne abbassano il costo. Il problema resta l’ingaggio impossibile per il campionato italiano: ben 9 milioni. Krychowiak: Il polacco è in rotta con il Psg. Acquistato solo un anno fa dal Siviglia del mentore Emery in stagione ha collezionato solo 11 presenze. Il contratto scade nel 2021 ma quello che realmente spaventa è l’ingaggio. Guadagna infatti 6,7 milioni l’anno. LA SORPRESA E IL PALLINO IN BUNDES Keita: Della lista è certamente il meno conosciuto. Sopratutto per i tifosi italiani. Keita è stato il motore della rivelazione Red Bull Lipsia. Può agire da mezz’ala, ma anche più avanzato come avveniva nel 4-2-2-2 di Hassenhüttl. Guadagna 1,5 milioni, ma il Lipsia non lo cede per meno di 25-30 milioni. Luiz Gustavo: Il brasiliano è un vecchio pallino di Ausilio. Fonte: Pagina Ufficiale VFL Wolfsburg Ha 29 anni e ha fatto tanta esperienza tra Seleçao e Wolfsburg. Ha un ingaggio elevato, 4,8 milioni, ma ha un contratto in scadenza tra 12 mesi. Per 10-12 milioni potrebbe lasciare la Germania. FONTE IMMAGINE DI COPERTINA: Fonte foto: Fiorentina.it RAIOLA: 3 SQUADRE ITALIANE SU MATUIDI, TETE UN OPPURTUNITA’ GdS – In sei per un posto da playmaker nella rosa dell’Inter: ecco i nomi in balloSpazioInter
from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia http://buff.ly/2sGk6Wb
via IFTTT