Inter, ecco il punto delle cessioni: si fatica a fare cassa

Inter, ecco il punto delle cessioni: si fatica a fare cassa Con una squadra da rinforzare, c’è anche il bisogno di fare cassa. Tanti gli esuberi in casa Inter, ma per il momento ancora nulla di concreto. BISOGNA INEVITABILMENTE FARE CASSA Fonte foto: inter.it No money no party si dice oltreoceano, ed è un po’ la situazione in casa Inter. Causa anche FPF, la società nerazzurra ha bisogno di entrate per piazzare un colpo; la squadra è da rinforzare, ma nell’ambito cessioni ancora nessuna novità. Tra gli esuberi quello con più mercato è senza dubbio Stevan Jovetic: il montenegrino vuole continuare a giocare in Andalusia, ma la società spagnola sta complicando le cose. Di ieri sono infatti le ultime dichiarazioni e di Sabatini e dell’agente del giocatore. Sabatini ha ancora una volta espresso la volontà di non abbassare le richieste per il prezzo del cartellino, e lo stesso agente Ramadani gli dà ragione; d’altronde il ragazzo ha mercato, dunque non converrebbe all’Inter abbassare il prezzo quando altre società sono disposte a spendere di più per avere Jovetic. Capitolo esuberi italiani; novità qui ce ne sono ma al momento sempre nulla di concreto. Ranocchia interessa alla Samp di Giampaolo, dunque potrebbe rientrare nella trattativa per Skriniar. Un altro italiano sul punto di partenza da Milano è Francesco Bardi. Il portiere italiano è sulla lista dei desideri del neopromosso Benevento; così per lui ci sarebbe la possibilità di fare esperienza militando nel massimo campionato italiano. Fonte foto in evidenza: inter.it Inter, ecco il punto delle cessioni: si fatica a fare cassaSpazioInter
from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia http://buff.ly/2srp9Ya
via IFTTT