Serafini: “Ecco perché l’Inter ha già vinto il derby. Spero solo 2 o 3-0″

Luca Serafini

Luca Serafini- giornalista e tifoso del Milan -, nel suo editoriale per il sito “MilanNews.it”, dà già il risultato finale del derby che si giocherà domenica sera, facendo buon uso di sarcasmo per mettere le mani avanti, senza rinunciare a qualche frecciatina di troppo neanche molto velata

DERBY GIA’ SCRITTO – “Ha 7 punti in più del Milan, gli stessi della Juventus e solo 2 meno del Napoli. Prende gol con il contagocce. Lotta ferocemente su ogni palla fino all’ultimo minuto. Si vede la mano dell’allenatore nel carattere, nella grinta, nella tempra, nell’onore. Non è bella, ma è molto molto molto concreta. E non ha nemmeno fatto un mercato sontuoso. Quest’Inter schiacciasassi è invulnerabile, il pronostico è chiuso. Il derby sarà senza storia, il destino del Milan è segnato. Non ci sarebbe neppure da parlarne. Il fatto che io, dovessi fare una formazione mista, schiererei Donnarumma, Abate o Calabria e non D’Ambrosio, Bonucci o Romagnoli e non Miranda, Ricardo Rodriguez e non Nagatomo o Dalbert, Biglia, Kessié e Bonaventura e non Gagliardini, Borja Valero e Vecino, Suso, rimanendo da pescare tra i nerazzurri solo Skriniar, Icardi e Perisic, è assolutamente ininfluente. Io non conto niente, come il Milan nel derby di domenica. Dunque, l’obiettivo è di non uscirne a pezzi contro la corazzata invincibile di Spalletti. Speriamo si fermi sul due o tre a zero e non infierisca. Resta solo da sperare che Montella prepari e legga bene la partita, che allestisca una formazione titolare e poi ci lavori su per qualche settimana, che dia un’organizzazione di gioco rapida e semplice”.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2wSnP28
via IFTTT http://ift.tt/2xAYzRt visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY