GdS – Direttamente da Ziar, la casa di Skriniar: “È il nostro orgoglio!”

GdS – Direttamente da Ziar, la casa di Skriniar: “È il nostro orgoglio!” Da Ziar, la casa di Skriniar, arrivano elogi per il difensore. Da chi sapeva che sarebbe diventato un campione, a chi è rimasto sorpreso. Le dichiarazioni. LE PAROLE DEGLI ABITANTI DI ZIAR La testata giornalistica è andata direttamente nella patria di Milan Skriniar. Sono stati intervistati quelli che l’hanno visto crescere, dalla scuola al campo da calcio. Ecco le dichiarazioni più significative, a partire dal suo primo allenatore Ratislav Stanga: “Fin da bambino era focalizzato sul pallone. Rispetto ai suo compagni era più calmo, silenzioso, ma sapeva sovrastarli mentalmente. Nello spogliatoio non parlava quasi mai, poi in campo era una tigre. Ed è per questo che ha iniziato a giocare regolarmente con i più grandi, ed è arrivato dove merita”. Inizialmente giocava da centrocampista centrale, poi a mano a mano si è sviluppato nel reparto difensivo. Tanta importanza al calcio, ma senza tralasciare la scuola. D’altronde questa era la volontà dei genitori, che hanno voluto la formazione e sportiva e culturale. “È l’orgoglio della nostra cittadina – dice Martin Balaz, capo di Gabinetto del sindaco Peter Antal –, è il nostro eroe. Siamo fieri di lui”. GdS – Direttamente da Ziar, la casa di Skriniar: “È il nostro orgoglio!”SpazioInter
from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia https://buff.ly/2yeFh4T
via IFTTT