Perisic, il croato proverà a ripetere la prodezza di testa contro la Juventus

Perisic, il croato proverà a ripetere la prodezza di testa contro la Juventus Juventus-Inter è una partita particolare per Ivan Perisic. Il 18 settembre 2016, infatti, regalò la vittoria ai nerazzurri. PERISIC, CACCIA AL GOL COME NEL 18 SETTEMBRE 2016 Il Corriere dello Sport, infatti, ricorda come le ultime due vittorie contro la Juventus riportano la firma di Ivan Perisic. La prima in Coppa Italia. L’Inter vinse 3-0, replicando il risultato dello Stadium, ma fu eliminata ai rigori. Segnarono Brozovic (doppietta) e l’ex Wolfsburg, che al 90′ sfiorò il 4-0 e la finale. La seconda risale a poco più di un anno fa: il 18 settembre 2016, sotto 1-0, l’Inter rimontò in 12 minuti. A firmare il gol vittoria fu proprio Perisic, partito dalla panchina ma capace, di testa, di regalare il successo. La migliore delle sue reti, come ha ricordato il croato su Instagram. Perisic arriva dalla tripletta contro il Chievo in campionato, la prima in carriera. In stagione ha fatto 7 gol in 15 partite, tutte da titolare e mai sostituto. Lo scorso anno arrivò a 11. Per una volta, però, il croato dovrà esorcizzare anche un ricordo negativo: il cartellino rosso dello scorso anno. L’Inter perse 1-0 (gol di Cuadrado) e lui, nel finale, protestò in modo veemente con Rizzoli, che lo mandò fuori. Squalifica di 2 giornate, infine, per l’ex Wolfsburg, pronto ora a prendersi la sua rivincita personale. fonte foto: screenshot Perisic, il croato proverà a ripetere la prodezza di testa contro la Juventus SpazioInter
from Inter Club C’è solo l’Inter Pavia https://buff.ly/2BbrLAM
via IFTTT