Icardi: “Juve tappa di un lungo giro, lavoriamo senza proclami”

Mauro Icardi derby Inter-Milan

Intervistato in esclusiva per la “Gazzetta dello Sport”, tra i vari temi toccati, Mauro Icardi ha parlato anche della grande sfida tra Juventus e Inter

SOLO TRE PUNTI – «La partita contro la Juventus deve dare continuità a ciò che abbiamo dimostrato finora. Non siamo primi per caso, ma dobbiamo vivere questa serata come una tappa di un lungo giro. In palio ci sono sempre tre punti, non dimentichiamolo mai. Poi, certo, conosciamo il significato di una sfida simile, bisogna però affrontarla con intelligenza, senza perdere di vista i nostri obiettivi».

NOTTE DI FOLLIA – «Se a Torino dovesse capitare quello che è accaduto l’anno scorso (squalifiche proprio di Icardi e Perisic, ndr) il mister ci taglia la testa… La tensione ci giocò brutti scherzi. Ma oggi sappiamo gestire ogni situazione, ne sono certo. C’è la mentalità giusta per affrontare una gara del genere».

INTER NEW ENTRY – «Corsa ai primi posti? Lassù la novità siamo noi in questi ultimi anni, l’intrusa è l’Inter in un certo senso. Juve, Napoli e Roma dominano da vari campionati, in particolare la Juventus vince da sei anni consecutivi. Noi ci stiamo comunque bene in gruppo, stiamo costruendo qualcosa di importante, siamo vicini a quei livelli e dobbiamo proseguire su questa strada, senza fare proclami, ma convinti di aver appunto intrapreso la strada giusta».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://ift.tt/2jtrajk
via IFTTT http://ift.tt/2yoeFvR visita la nostra pagina fb: http://ift.tt/1VotyWY