Anteprima giornali: Dybala o mai più! Match verità contro l’Inter

anteprima-giornali2016.jpg

Prime pagine dei tre principali quotidiani sportivi nazionali già pubblicate: ecco cosa troveremo tra qualche ora in edicola sulla “Gazzetta dello Sport”, sul “Corriere dello Sport” e su “Tuttosport”, ovviamente in relazione all’Inter

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Prima pagina non ancora disponibile.

IL CORRIERE DELLO SPORT – Dybala o mai più! Con l’Inter si gioca la Juventus, all’orizzonte Cavani. Paulo in crisi, Allegri può escluderlo a San Siro. E la società prepara un piano per la sua sostituzione.

TUTTOSPORT – Adesso via la maschera! Domani Inter-Juventus sarà il match verità per Dybala: la società lo sostiene, Allegri ci crede, ma serve un finale di stagione da fuoriclasse. L’ex fidanzata assicura: “Non è un problema di cuore”. I consigli di Zamparini che lo ha portato in Italia.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2HAVump
via IFTTT https://ift.tt/1K5HTmo visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci

Caniato: “Inter-Juventus difficile da preparare: trend molto diverso, ma…”

Caniato

Massimiliano Caniato – ex portiere cresciuto nell’Inter ed ex allenatore in seconda del Varese -, ospite negli studi di “Calcio € Mercato” su Sportitalia, analizza il big match di sabato sera tra Inter e Juventus, sottolineando la diversa situazione ambientale che vivono i due spogliatoi

AMBIENTI AGLI ANTIPODI – Analizza la partita dalla parte del tifoso nerazzurro Massimiliano Caniato, che centra la situazione: «La nostra fortuna è che dalla nostra parte c’è Mauro Icardi, che contro la Juventus ha sempre timbrato il cartellino. C’è un aspetto positivo: l’Inter viene da due gare importanti vinte, una sulle ali dell’entusiasmo con un risultato netto contro il Cagliari, e una contro un avversario ostico come il ChievoVerona, che ha sempre dato problemi, ma stavolta vincendo in modo abbastanza facile, rischiando solo qualcosa nel finale. Invece la Juventus arriva con un trend non positivissimo: eliminata dal Real Madrid in Champions League, probabilmente sta smaltendo ancora le tossine di quella gara, e lo ha dimostrato a Crotone. Mi auguro che la Juventus venga a San Siro con le stesse problematiche e i dubbi riguardanti Paulo Dybala, Gonzalo Higuain, la linea difensiva che perde pezzi e il centrocampo non brillantissimo di questo momento. Preparare una gara di questo tipo non sarà semplice per Massimiliano Allegri, ma nemmeno per Luciano Spalletti, perché l’Inter ha necessità di vincere per restare attaccata al duo Lazio-Roma e sperare di tornare in una competizione importante come la Champions League, che merita la società, tutto l ambiente, l’allenatore e i giocatori: serve un filotto importante».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2FkIJdz
via IFTTT https://ift.tt/2I2kELu visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Galderisi: “Inter carica, Juventus miglior partita che poteva sperare”

Giuseppe Galderisi

L’ex attaccante della Juventus Giuseppe Galderisi è intervenuto nel corso del programma “RMC Sport Live Show”. Sul derby d’Italia che vedrà i bianconeri in casa dell’Inter sabato sera al Meazza ha trovato un dato favorevole ai nerazzurri.

APPROCCIO GIUSTO«L’Inter la sento molto carica, leggo poco nel senso che non vedo dichiarazioni incredibili, però ho la sensazione che l’Inter creda fortemente che questa sia l’occasione buona, per la buona condizione che ha in questo momento, per la crescita di alcuni giocatori e per i risultati che stanno ottenenedo. È la miglior partita che potevano sperare in questo momento, se la Juventus l’avesse incontrata qualche mese fa l’Inter avrebbe pagato dazio, adesso secondo me ci credono però bisogna anche ricordarsi che la Juventus è la Juventus, nei nomenti di grande difficoltà di solito la Juventus non sbaglia mai. Questo è un dato di fatto, perciò credo che sarà una partita molto cattiva agonisticamente parlando, nel senso che ogni metro va conquistato con sudore e bisogna capire come giocherà Massimiliano Allegri, su quali giocatori punterà. Alla fine sarà un partitone, anzi io sono contento di vedere una partita del genere perché secondo me è la partita perfetta per dare delle risposte, sia da una parte sia dall’altra».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2KhAByj
via IFTTT https://ift.tt/2wpnaZ0 visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Scarpini: “Juve non perde 2 di fila, spero giochi come una finale! L’Inter…”

Roberto Scarpini

Roberto Scarpini – Direttore di “Inter TV” -, ospite negli studi di “Calcio € Mercato” su Sportitalia, mischia l’analisi alla scaramanzia per presentare la sfida di sabato sera tra Inter e Juventus, senza far mancare battutine e frecciatine più o meno velate

ARRIVA LA JUVE – Non vuole sbilanciarci né illudersi Roberto Scarpini: «Fossero finite in parità sia Torino-Inter sia Juventus-Napoli, nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Statisticamente, la Juventus che perde due partite consecutivamente non la ricordo. Se la Juventus fosse arrivata a giocarsi lo scudetto a Milano con il +4 o +7, avresti fatto la grande partita e se avesse perso non le sarebbe cambiato nulla, noi dobbiamo comunque continuare a seguire il nostro obiettivo: bisogna vincere tutte le partite, anche Lazio-Inter all’ultima. Invece, arrivando solo con il +1, il pareggio e la sconfitta sono mezzi drammi: il Napoli se la mangia il giorno dopo! E’ una situazione difficile da gestire: certo che spero nel 4-0 per l’Inter, ma con la forza e l’abitudine a essere vincente come le ha la Juventus, faccio fatica a immaginarmi un crollo così verticale di questa squadra. Speriamo che la Juventus affronti la gara di sabato sera come se fosse una finale! Formazione? Samir Handanovic e Mauro Icardi, in mezzo fantasia! Magari Kwadwo Asamoah fa un tempo con noi e uno con loro (ride, ndr)».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2Hu2Lbr
via IFTTT https://ift.tt/2gZaSRn visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Bucciantini: “Juventus, grossa partita per battere l’Inter. Mai subito gol”

Marco Bucciantini

Il giornalista Marco Bucciantini è ospite di “Gol Collection” su TV8. Nell’analizzare Inter-Juventus di sabato sera ha sottolineato come finora i nerazzurri non abbiano subito gol contro i primi tre attacchi della Serie A, contando anche le sfide con Napoli e Lazio.

DERBY D’ITALIA«Io sono curioso di vedere dove Massimiliano Allegri questa settimana pesca le energie tecniche, tattiche, fisiche, mentali per giocare una grossa partita sabato, perché serve una grossa partita per battere l’Inter che non ha mai subito gol con la Juventus, con il Napoli e con la Lazio. Con le squadre più forti in attacco del campionato non ha mai subito gol, quindi la Juventus deve riprendersi lo scudetto: la Juventus è avanti di un punto ma l’impressione è che debba riprendersi lo scudetto. Se la Juventus vince a Milano vince il campionato, sennò lo vince il Napoli».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2r3hX4d
via IFTTT https://ift.tt/2AHmFHT visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Pedullà: “Rafinha-Inter, Barça non fa sconti. Cancelo ha Kondogbia! Asamoah…”

Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – a “Calcio € Mercato” su Sportitalia fa il punto sul mercato dell’Inter, che in estate potrebbe dovere scegliere su chi riscattare tra Cancelo e Rafinha, oltre ad accogliere più di un acquisto a parametro zero

RISCATTI DIFFICILI – Partendo da un’analisi di campo in vista di Inter-Juventus, Alfredo Pedullà sfocia sul mercato: «Non si può minimamente paragonare Torino-Inter e Juventus-Napoli: sicuramente l’Inter ha avuto cinque-sei palle-gol e Salvatore Sirigu è stato bravo a parare, ma la Juventus non ha tirato in porta! Tra Joao Cancelo e Rafinha, io riscatterei Cancelo, ma andrebbero riscattati entrambi. Il Barcellona non fa tanti sconti, mentre con il Valencia si può manovrare di più perché c’è Geoffrey Kondogbia in mezzo. Se Cancelo e Rafinha fanno la preparazione estiva con l’Inter, potranno dare ancora di più: bisogna aspettare almeno tre settimane, si tratta di una doppia partita ancora aperta».

PARAMETRI ZERO – «In estate la Juventus è stata a lungo su Cancelo, non prenderlo è stato un passaggio sbagliato, poi ha preso Mattia De SciglioStephan Lichtsteiner è in calo e Alex Sandro ha avuto troppi alti e bassi, alla fine il miglior esterno basso della Juventus quest’anno è stato Kwadwo Asamoah, che è in scadenza di contratto… Se durante la settimana di Lazio-Inter chiedessero all’agente di Stefan de Vri cosa farà l’anno prossimo il suo assistito, risponderebbe come ha fatto l’agente di Asamoah prima di Inter-Juventus (entrambi si sono promessi all’Inter a parametro zero, ma manca ancora l’annuncio ufficiale, ndr)…».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2I3cYsC
via IFTTT https://ift.tt/2bEvnOb visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Graziani: “Inter, senza Champions League fallimento senza dubbio”

Graziani

Francesco Graziani è stato ospite di “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”. L’ex attaccante di Roma e Torino ha parlato della necessità dell’Inter di tornare in Champions League, vincendo la lotta con Lazio e Roma in queste ultime quattro giornate di Serie A.

COMPLETARE L’OPERA«Certamente l’Inter quest’anno era partita per rientrare in un discorso Champions League, senza un piazzamento Champions League si potrebbe davvero pensare che sia stata comunque una stagione fallimentare, non c’è dubbio. Gli obiettivi erano questi, quando non si raggiungono gli obiettivi bisogna assumersi le responsabilità. La Lazio sta facendo un campionato strepitoso, la Roma sta facendo quello che è nelle sue possibilità e forse qualcosa di meno, perché pensavamo che fosse in grado di contendere lo scudetto a Juventus e Napoli, però anche la Roma non si può permettere di uscire il prossimo anno da quella competizione che sta onorando così bene. Sarà bellissima, è una lotta affascinante e peraltro all’ultima giornata c’è Lazio-Inter che potrebbe diventare fondamentale per una delle due per raggiungere l’obiettivo. Bisogna vedere quello che succede, però qui oltre al discorso scudetto c’è una competizione che fino alla fine ci renderà partecipi, questo è il bello del calcio».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2I1pfxz
via IFTTT https://ift.tt/2p4G6rV visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Ponciroli: “L’Inter può far male a una Juventus stanca. La Roma rischia”

Fabrizio Ponciroli

Il giornalista Fabrizio Ponciroli è intervenuto nel corso di “RMC Sport Live Show”. Come riporta il sito “TuttoMercatoWeb” secondo lui l’Inter potrebbe sfruttare le difficoltà inaspettate nella Juventus sabato sera nel derby d’Italia, ottenendo un vantaggio soprattutto nei confronti della Roma.

MATCH DETERMINANTE«È la partita scudetto, sabato sera capiremo tantissimo di questa volata scudetto. L’Inter può far male a una Juventus stanca soprattutto mentalmente e con un Paulo Dybala offuscato. Vediamo se Massimiliano Allegri avrà la forza di chiedere un altro sforzo a questa squadra. Comunque vada onore alla Juventus che in questi anni ha dominato in Italia e ha raggiunto grandi risultati in Europa. Lotta Champions League? Delle tre quella più in difficoltà è la Roma che ha preso una mazzata clamorosa ad Anfield. Bisognerà capire l’impatto mentale di questa sconfitta e delle tre è proprio la Roma quella che rischia di più di rimanere fuori dalla Champions League».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2FkV7tT
via IFTTT https://ift.tt/1mAfY3J visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Dall’Ucraina: Lunin lascia lo Zorya, ma l’Inter non è in pole position

Andriy Lunin

Il sito ucraino “Zarya.lg.ua” allontana Andriy Lunin dall’Inter. Il portiere dello Zorya, accostato con forza ai nerazzurri nelle scorse settimane, sarebbe in realtà destinato a trasferirsi in Inghilterra al Leicester City.

CAMBIO DI ROTTA – “Andriy Lunin, portiere dello Zorya, ha informato il club della sua intenzione di trasferirsi in un’altra squadra durante il calciomercato estivo. La sua destinazione più probabile è il Leicester City in Premier League, che da mesi ha manifestato interesse nei suoi confronti. Le alternative sono il Red Bull Salisburgo in Austria e l’Inter in Italia”.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2FkXTzw
via IFTTT https://ift.tt/2GZjjol visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Manicone: “Inter, la sfida contro la Juventus è come una finale”

Antonio Manicone

Antonio Manicone, ex giocatore dell’Inter e ora allenatore in seconda della Svizzera, intervenuto a “Radio RMC Sport” ha parlato della sfida di sabato sera tra l’Inter di Luciano Spalletti e la Juventus. Queste le sue parole

PARTITA – «Mai dare per vinta la Juventus, lo abbiamo visto anche in Champions in casa del Real Madrid. L’Inter però deve fare risultato, deve vincere: sarà una bella partita, il pareggio può non bastare a nessuno. Sarà una finale».

GIOCATORI CHIAVE – «Karamoh? Adesso sta meglio di Candreva, quindi credo potrebbe partire titolare. Ha talento e un’ottima tecnica, oltre a grandi doti fisiche: ma se Candreva sta bene, anche lui sposta gli equilibri. L’importante è avere un giocatore come Icardi, che può fare gol in qualsiasi occasione».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2r1sq0f
via IFTTT https://ift.tt/2jh9lWH visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY