Pedullà: “Spalletti vuole Nainggolan, l’Inter ora faccia i fatti! Rafinha…”

Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – a “Calcio € Mercato” su Sportitalia commenta le parole di Spalletti spiegando quali sono le sue intenzioni sul mercato, inoltre invita l’Inter a dimostrare con i fatti la propria intenzione di rafforzare la rosa

OSSESSIONE NAINGGOLAN – Dopo le parole del tecnico nerazzurro, Alfredo Pedullà fa il punto sul mercato: «Se potesse, il primo nome della lista per Luciano Spalletti resterebbe Radja Nainggolan (Roma) per distacco, vedremo cosa farà la Roma, che potrebbe entrare nell’ordine di cederlo quest’estate, anche perché da gennaio segue Bryan Cristante (Atalanta). Più che Niccolò Barella (Cagliari), che come profilo piace tanto, Spalletti farà di tutto e di più per portare all’Inter Nainggolan: Barella e Nainggolan hanno lo stesso procuratore, Alessandro Beltrami (incontrato in mattinata da Piero Ausilio, ndr), quindi c’è da capire se per la Roma resta blindato oppure no».

PROGETTI DI MERCATO – «L’Inter è reduce da due sessioni di mercato in cui le parole hanno fatto la differenza sui fatti, che non sono stati mantenuti. Ora ha preso due parametri zero (Stefan de Vrij dalla Lazio e Kwadwo Asamoah dalla Juventus, ndr) e Lautaro Martinez (Racing Club de Avellaneda), quindi Spalletti sa che non può raccontare storielle come quando disse che si aspettava grandi cose, perché sa che non si possono riscattare Joao Cancelo (Valencia) e Rafinha (Barcellona): vuole essere prudente. L’Inter vuole scegliere con calma almeno due centrocampisti di spessore, poi su Rafinha si potrà parlare in un secondo momento».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2sa7h4B
via IFTTT https://ift.tt/2GIJw8Z visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci