Adani: “Inter a metà del guado. Peggiorata con Icardi unico terminale”

Daniele Adani

Ospite di “Sky Calcio Live”, l’ex difensore dell’Inter Daniele Adani ha analizzato le mancanze nerazzurre nel corso della sconfitta per 0-1 contro il Parma di questo pomeriggio. Secondo lui uno dei tanti errori sarebbe stato isolare Mauro Icardi nel corso del secondo tempo, anche per colpe dello stesso centravanti.

INVOLUZIONE TECNICA«Luciano Spalletti? Secondo me le colpe dopo settantotto giorni di lavoro sono quelle di non aver ancora inciso dal punto di vista sia mentale sia tattico, dando un contributo di regolarità. È una squadra che va a fiammate, che a volte si assenta dalla partita, che a volte dà dimostrazioni o presupposti di forza e poi non concretizza. Nella ricerca di un nuovo modo di attaccare a volte rimane a metà del guado, quindi ti dà l’idea che tanti giocatori accompagnino però poi magari non sono così precisi nell’ultima scelta. Quando cambia e torna all’antico, come nel secondo tempo, ha peggiorato secondo me, rimettendo Mauro Icardi unico terminale: è stato servito poco e male e lui è stato poco secondo me, sia nei movimenti sia nella conclusione. Non sono solo dichiarazioni di rito, secondo me c’è bisogno di lavoro: se questo aspetto dell’Inter lo estendi alle altre squadre tutte quelle che hanno cambiato o allenatore o giocatori fanno fatica a prendere ritmo. Ce n’è solo una che può giocare male e vincere, ed è quella che fa un campionato a parte (la Juventus, ndr)».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2Nia4Gc
via IFTTT https://ift.tt/2PueQNz visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci