L’Inter-gol di Spalletti: quando Icardi (+ 11) sfidano Borussia e Psg- GdS

Keita Icardi

Secondo la “Gazzetta dello Sport” Luciano Spalletti ha costruito un’Inter formato gol. Non solo Mauro Icardi, ma ben altri 11 giocatori per una squadra che ha i numeri per sfidare le big d’Europa.

SQUADRA CHE SEGNA…-All’Inter segna ancora sempre, ma adesso Mauro Icardi non è più solo. L’Inter del­le 7 vittorie di fila e della difesa meno battuta di A (solo 6 gol al passivo) ha totalizzato 21 gol nelle prime 11 giornate. A segno, però, ci sono andati ben 11 giocatori, altro record in Serie A condiviso con Roma e Atalanta. La costante di Luciano Spalletti risponde al nome di Icardi: l’argentino, dopo essersi sbloccato su rigore contro la Fiorentina il 25 settembre, non si è più fermato. Ma la vera forza dell’Inter di quest’anno è il gruppo. Un anno fa i nerazzurri si erano fermati ai 12 marcatori totali, mentre a questo punto della stagione si era arrivati a 7, con il capitano e Ivan Perisic in gol già la bellezza di 15 volte (11 e 4).

… SI CAMBIA- Luciano Spalletti era stato accontentato nel mercato estivo, con gli arrivi di Lautaro Martinez, Matteo Politano, Keita Balde e Radja Nainggolan, tutta gente con tanti gol nei piedi. Finalmente la squadra presenta un impronta più “spallettiana”: più concretezza (e freddezza) in zona gol. Ed ecco quindi che arrivano i gol di Marcelo Brozovic, del Ninja, di Roberto Galigardini e di Politano (tutti a quota 2), e seguire Antonio Candreva, Stefan De Vrij, Joao Mario e Lautaro (1). Una cooperativa del gol che assicura maggiore imprevedibilità là davanti, e permette al tecnico di cambiare gli uomini con maggiore facilità.

INTER DEL GOL FORMATO EU– L’Inter di que­st’anno, in Europa è preceduta da Borussia Dortmund (14 marcatori in 10 partite) e Paris Saint Germain (12 in 12). Altro segnale positivo, è che i nerazzurri hanno segnato quasi totalmente dentro l’area di rigore, abitualmente terreno di caccia del solo Mauro Icardi. L’unico giocato­re a fare centro da fuori in Se­rie A è stato infatti Brozovic, all’Olimpico con­tro la Lazio. Aspettando che Keita si sblocchi, Spalletti si gode la capacità di bucare l’area avversaria di Politano e Nainggolan. Se poi, pure i giocatori “rinati” iniziano a segnare…

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2Fhxw2F
via IFTTT https://ift.tt/2EOro1z visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci