Longhi: “Spalletti non vede Icardi più Lautaro! Vrsaljko vale D’Ambrosio”

Bruno Longhi

Il giornalista Bruno Longhi ha commentato Inter-Benevento sulle frequenze di Radio Sportiva esprimendo giudizi e opinioni su alcuni singoli nerazzurri

I COMMENTI – Di seguito l’intervento di Bruno Longhi: «Il primo tempo è stato condizionato dal fatto che l’Inter, molto più forte, ha trovato subito due gol e il Benevento ha capito di essere la vittima sacrificale della gara. C’era curiosità per vedere Lautaro Martinez e Mauro Icardi in contemporanea, ma non è il test più probante per questo. Se Luciano Spalletti ci ha provato oggi, vuol dire che i due non danno garanzie quando devi giocare una partita vera. Il tecnico nerazzurro non li vede insieme e io la penso così, anche tenendo presenti gli equilibri di squadra: ci sono giocatori più importanti e più inseriti nel contesto della Serie A, come Radja Nainggolan, rispetto a Lautaro Martinez. Dalbert? Il gol è bellissimo, con l’assist di Ivan Perisic e l’inserimento a velocità supersonica del brasiliano. In passato si è spaventato all’impatto con San Siro, non riusciva ad esprimere nemmeno il 20% del potenziale che aveva espresso al Nizza. Sime Vrsaljko? C’è stato un errore di valutazione da parte dell’Inter e dei quotidiani, che lo hanno enfatizzato come se fosse un novello Maicon. E’ un terzino che secondo me non vale nemmeno Danilo D’Ambrosio o siamo su quei livelli lì».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News http://bit.ly/2FsIEcv
via IFTTT http://bit.ly/2Rju64a visita la nostra pagina fb: http://bit.ly/1VotyWY

Annunci