L’Inter di Conte all’esame Champions League, serve personalità

Antonio Conte Brescia-Inter

L’Inter di Conte inizia la sua Champions League contro il Borussia Moenchengladbach. Già in questo esordio servirà dimostrare personalità.

ESORDIO IN CL – Momento di esordio in Champions League per l’Inter di Conte. E la prima partita della seconda stagione nasconde varie tematiche. La squadra dare subito un segnale di convinzione e personalità. Non solo per riscattare il derby perso.

PARI UN ANNO FA – Il primo motivo è in un precedente. Vale a dire Inter-Slavia Praga, esordio in Champions dello scorso anno. La prima Inter di Conte si trovò subito in difficoltà, portando a casa un solo punto. Pure in rimonta. Un inizio balbettante, che ha condizionato il cammino europeo.

ESPERIENZA EUROPEA – Il secondo riguarda invece il percorso fatto. L’Inter di Conte nel corso della scorsa stagione è cresciuta, arrivando fino alla finale di Europa League. Un patrimonio di esperienza importante, da non disperdere. Anzi da dimostrare sul campo.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3kh8Ffz
via IFTTT