Coronavirus, Asl bloccano i nazionali di due squadre di Serie A: ecco quali

955BE058-2DB4-4E15-8F36-3919EE03CF36.jpeg

Si tratta dei calciatori di Roma e Fiorentina: le Asl competenti impediranno ai tesserati dei due club di Serie A di raggiungere i ritiri delle rispettive nazionali. Qui, nel dettaglio, le motivazioni di una doppia decisione clamorosa; ovviamente legate al coronavirus

STOP – Le Aziende sanitarie locali (Asl) di Roma e Firenze hanno preso una decisione importante: nessuno dei calciatori delle squadre di Paulo Fonseca e Giuseppe Iachini potrà rispondere alle convocazioni delle rispettive nazionali. Secondo “Sky Sport”, infatti, la positività al coronavirus di Edin Dzeko e Pietro Boer (portiere classe 2002 della Primavera) ha costretto i giallorossi ad entrare in una bolla di isolamento, rendendo necessari nuovi test molecolari. Discorso analogo per i calciatori della Fiorentina, dopo la positività di José Maria Callejon registrata nei giorni scorsi. Si tratta di decisioni importanti, che giustificano le preoccupazioni di club e addetti ai lavori verso la prossima pausa nazionali.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/36eBBPj
via IFTTT