Ibrahimovic croce e delizia in Milan-Verona: sbaglia il rigore ma fa 2-2 al 93′

Zlatan Ibrahimovic Milan-Bologna

Ibrahimovic torna a essere protagonista nel bene e nel male. Un altro rigore sbagliato, il terzo stagionale. Poi il gol che permette ai rossoneri di recuperare un Milan-Verona che sembrava perso. Cambia di poco la classifica in Serie A prima della sosta

PAREGGIO LAST MINUTE – A Milano Antonin Barak apre le marcature al 4′, poi l’autogol di Davide Calabria al 19′ porta l’Hellas Verona sul doppio vantaggio. L’autogol di Giangiacomo Magnani al 27′ accorcia le distanze per il Milan, che nella ripresa spreca la palla del pareggio con il rigore sbagliato da Zlatan Ibrahimovic al 67′. Lo svedese si fa perdonare al 93′ segnando il gol del pareggio. Da segnalare il gol annullato dal VAR a Calabria per un fallo di mano. Grazie al 2-2 finale, il Milan di Stefano Pioli resta in vetta salendo a 17 punti. Il Verona di Ivan Juric raggiunge l’Inter di Antonio Conte al settimo posto a quota 12 dopo l’1-1 di Bergamo (vedi analisi tattica di Atalanta-Inter, ndr). Si chiude così la settima giornata del Campionato Italiano di Serie A 2020/21.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2IezxPc
via IFTTT