Piccinini: “Lautaro Martinez eccezionale, ma l’Inter recrimina. Gol subiti…”

Sandro Piccinini

Piccinini vede il bicchiere mezzo vuoto per l’Inter: ha ottimi attaccanti come Lautaro Martinez e Lukaku, ma pecca in difesa. Il giornalista, ospite di “Sky Calcio Club”, ha parlato di cosa serva migliorare in fase difensiva per poter mantenere le partite come quella di ieri a Bergamo.

FIN QUI POCO – L’Inter ha avuto un inizio di stagione molto negativo, sia in Serie A sia in Champions League. I nerazzurri hanno conquistato soltanto tre vittorie in dieci partite, di cui una nelle ultime otto. Sandro Piccinini fa notare, in aggiunta, come siano arrivati questi successi: «Una con la Fiorentina all’ultimo minuto, poi Benevento e Genoa. Non è nella natura di Antonio Conte pensare ai 4-3. Lui avrebbe voluto N’Golo Kanté anziché Christian Eriksen. Giocare in contropiede? Quando giochi con il Real Madrid OK, ma se giochi contro una squadra chiusa non funziona. Detto questo l’Inter ha due attaccanti fenomenali: Lautaro Martinez ha fatto un gol pazzesco, è un giocatore eccezionale. Romelu Lukaku è tornato ed è importante: l’Inter recrimina sui gol falliti, ma ha due attaccanti di grandissima qualità. L’Inter in qualche partita ha dato la sensazione di giocare meglio dell’avversario, poi dopo ha pagato errori difensivi molto gravi. Sono i problemi di solidità difensiva che sono rivedibili».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3lcwOEd
via IFTTT