Zenga: “Conte? Se avessi detto quelle parole sarei stato fucilato. Inter…”

Walter Zenga

Walter Zenga, ex portiere dell’Inter e ora allenatore, ha parlato della squadra nerazzurra, di Antonio Conte e della Serie A

INTER – Queste le parole di Walter Zenga, ex portiere nerazzurro ed ora allenatore, sulle frequenze di “Radio Sportiva” partendo dalla squadra meneghina. «Tutti vorrebbero vincere ma le pressioni che ha una squadra come l’Inter sono diverse da altre squadre. I risultati si vedono alla fine, aver pareggiato in casa con l’Atalanta non è malvagio».

CONTE – Zenga sul tecnico salentino. «Se avessi detto io le parole che ha detto lui sarei stato fucilato. Deve andare avanti per la sua strada, senza fare casini. Un allenatore vede le cose in modo differente dalla critica. Ci sono momenti in cui produci tanto ma raccogli poco, poi magari basta una vittoria e ti svolta la stagione».

SERIE A – Zenga sul Campionato. «Nell’ultima parte dello scorso campionato, senza pubblico e con restrizioni, c’èrano stati risultati strani e situazioni diverse, dove c’è chi ci ha guadagnato e chi ci ha perso. Favorita per lo scudetto? La Juventus è la favorita e l’Inter è la seconda favorita. E’ un campionato che resterà aperto».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2U9Jccs
via IFTTT