Brozovic è tornato ed essere indispensabile per Conte. Mercato lontano

Marcelo Brozovic Inter

Marcelo Brozovic è stato un punto fermo dell’Inter di Spalletti prima e di Antonio Conte poi. Negli ultimi mesi però, complici delle prestazioni non eccelse e la ritrovata abbondanza a centrocampo, lo hanno messo un po’ ai margini del progetto nerazzurro. Adesso però, complici gli infortuni, è tornato titolare in mezzo al campo

ALTERNATIVE – Marcelo Brozovic, nelle ultime tre stagioni, con Spalletti prima e con Conte poi, si è rivelato fondamentale per il centrocampo dell’Inter. Le sue caratteristiche, che lo collocano come ibrido tra un centrocampista prettamente difensivo ed un regista, sono state perfette per ricoprire il ruolo di centrocampista basso nel 3-5-2 di Conte che gestisce la prima costruzione e la manovra di squadra. Negli ultimi mesi della scorsa stagione e all’inizio dell’attuale il calciatore croato è apparso ai margini del progetto nerazzurro. Nelle ultime settimane, però, complici gli infortuni ed il rendimento non eccelso del resto dei centrocampisti nerazzurri, il numero 77 nerazzurro è tornato in possesso del posto da titolare. Tanto che, ad oggi, risulta difficile immaginare un suo addio all’Inter.

LONTANO – Quest’estate, complice l’arrivo di Vidal ed il ritorno di Nainggolan, un addio di Brozovic all’Inter sembrava scontato. Anche per una questione di mere plusvalenze: l’Inter, da un’eventuale cessione del croato può monetizzare bene. Ma, ad oggi, appare molto improbabile che si verifichi questo scenario: Conte sembra voler puntare ancora a lungo sul centrocampista croato. Il croato, infatti, sembra essere l’unico centrocampista in grado di ricoprire, in maniera proficua, il ruolo di “regista” davanti alla difesa.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/38vc0Er
via IFTTT