Inter: quale futuro per Vecino? Recupero lento e gennaio si avvicina

Matias Vecino Inter

Matias Vecino è finito ai margini del progetto Inter per via dei consueti problemi fisici e non solo. I nerazzurri di Conte si sono rinforzati parecchio nel reparto di centrocampo. La sessione di mercato invernale si avvicina e andrà trovata una soluzione adeguata

BALBETTANTE – Il rapporto professionale tra Vecino e l’Inter ha regalato picchi di grandissima emozione ai tifosi nerazzurri negli ultimi anni. La rete contro la Lazio, nel match spartiacque del 20 maggio 2018, ma anche il gol del 2-1, a tempo scaduto, contro il Tottenham di qualche mese dopo. L’uruguaiano è arrivato a Milano nell’estate del 2017 dalla Fiorentina, per una cifra complessiva molto vicina ai 25 milioni di euro.

OSTACOLI – I problemi fisici ne hanno limitato il rendimento sin dal primo giorno. Luciano Spalletti era riuscito a valorizzarne le doti da centrocampista incursore. Anche Antonio Conte ha puntato su Vecino, quando l’ha avuto a disposizione. Nel gennaio scorso, tuttavia, si erano diffuse voci insistenti di uno scambio col Napoli, con Allan come contropartita. La cosa non è andata a buon fine, ma da quel momento in poi il rapporto col tecnico ha raggiunto i minimi termini.

FUTURO – Vecino è sparito dai radar e non scende in campo, con la maglia dell’Inter, dal 9 luglio scorso (2-2 contro l’Hellas Verona). Il club l’ha anche inserito in Lista Serie A per quest’anno, ma le strade dell’Inter e di Vecino sembrano destinate alla separazione inevitabile a gennaio. Si parla già di un possibile scambio col Torino per Armando Izzo. L’uruguaiano, nel frattempo, sta cercando di rimettersi in sesto a livello fisico nel corso di questa pausa per le nazionali. L’Inter lavora per trovare la soluzione migliore con un calciatore che, seppur saltuariamente, ha marchiato a fuoco i momenti chiave della storia recente del club.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2JL4nzt
via IFTTT