Sconcerti: “Inter, giocatori poco mescolabili. Troppi gol subiti, Conte…”

Mario Sconcerti

Sconcerti non è convinto dalle potenzialità dell’Inter, visti i tantissimi gol subiti in queste prime dieci partite stagionali. Il giornalista, nel corso della sua rubrica su “Calciomercato.com”, ha parlato di come la squadra di Conte abbia problemi.

REAZIONE ECCESSIVAMario Sconcerti valuta le parole dopo Atalanta-Inter: «Antonio Conte è così, si accende e porta una luce potente che nel frattempo lo logora. Lui ha fatto una rivoluzione nell’Inter, l’ha resa molto più offensiva e le ha tolto equilibrio. Ma parliamo di una squadra che continua a subire troppi gol e ha vinto solo tre partite su dieci ufficiali disputate fin qui. L’Inter ha giocatori poco mescolabili, soprattutto a centrocampo; l’abbiamo detto tante volte. Ha due enormi attaccanti – Romelu Lukaku e Lautaro Martinez – che le permettono di riprendere partite che aveva perso. Ma è ancora tutto molto vago. Il problema è un altro».

LA CLASSIFICA – Sconcerti spiega quale sia il problema: «Ci sono stati pochi confronti diretti calcolando che – dai diciassette del Milan ai dodici di Inter e Verona – ci sono otto squadre in cinque punti. Sono gli scontri diretti che misurano le squadre. La Juventus, per esempio, ne ha giocati due, con Lazio e Roma, e li ha entrambi pareggiati. Così la Roma: due pareggi con Juventus e Milan. L’Inter ha perso con il Milan e pareggiato con l’Atalanta. C’è ancora tanto equilibrio, e ho come la sensazione che possa ancora durare».

Fonte: Calciomercato.com – Furio Zara

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2JUc7PS
via IFTTT