Savoldi: “L’Inter ha problema in attacco, ecco quale. Conte, cose diverse”

Gianluca Savoldi

L’Inter sta faticando soprattutto in difesa, visti i tanti gol subiti, ma secondo Gianluca Savoldi c’è qualcosa da migliorare anche in attacco. L’ex attaccante, ospite di “Sportitalia Mercato”, ha parlato delle scelte di Conte.

IL PARAGONEGianluca Savoldi prova a capire perché l’Inter stia faticando così tanto in questo inizio di stagione: «Ho visto che, in tutti i campionati, le squadre che hanno sforato con le coppe ad agosto sono tutte dal quarto posto in poi. Barcellona, Real Madrid, anche il Manchester United sono tutte squadre che stanno faticando: in una stagione del genere, con le partite così ravvicinate, ci sono problemi. Bisogna aspettare prima di dare giudizi, ma rispetto alla Juventus preoccupa più l’Inter che è in un percorso più avanzato del progetto».

LIMITE OFFENSIVO – Savoldi si concentra su un reparto: «L’Inter ha un problema davanti, che deriva dall’attacco della profondità. Sono tutti giocatori che attaccano poco la profondità: Lautaro Martinez e Alexis Sanchez sono rapidissimi in area, però se non attacca la profondità a campo aperto Romelu Lukaku è un problema. Giocano bene addosso, però non ha attaccanti che attaccano bene la profondità».

LE MODIFICHE – Savoldi conclude: «Io vedo Antonio Conte provare a fare cose diverse. Vedo la linea che si rompe, che prima non succedeva mai nelle squadre di Conte, vedo un pressing uomo su uomo come a Madrid, vedo in fase di costruzione Arturo Vidal che scende sulla linea dei tre. Vedo che Conte sta cercando di mettere dnetro qualcosa, però secondo me non ha ancora trovato le certezze».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3leHLW1
via IFTTT