Skriniar si riscatta: Slovacchia comunque agli Europei, vince al 110′

Milan Skriniar

Skriniar è comunque agli Europei, nonostante l’autogol all’87’ di Irlanda del Nord-Slovacchia. Ai tempi supplementari la sua nazionale si è qualificata per la fase finale del torneo, vincendo a dieci minuti dai rigori. A Belfast finisce 1-2, con il gol decisivo di Duris.

IL RISCATTOMilan Skriniar ce l’ha fatta: giocherà gli Europei con la Slovacchia. Al Windsor Park di Belfast è una lotta lunga due ore, con l’Irlanda del Nord che porta il match oltre il 90′ ma si arrende. La Slovacchia si porta in vantaggio al 17′, con Juraj Kucka del Parma che con una conclusione dal limite batte l’incerto portiere nordirlandese. Il pareggio, come già descritto, è l’autogol di Skriniar a tre minuti e mezzo dal 90′ (vedi articolo). Si va ai tempi supplementari, dove la Slovacchia torna avanti: Michal Duris su situazione simile allo 0-1 sfrutta un rimpallo su Jonny Evans e dal limite col destro infila la porta avversaria sul primo palo. Molto male, ancora, Bailey Peacock-Farrell. Proprio al 120′ di testa Evans prova a trovare il pari, ma Marek Rodak si oppone. La Slovacchia finisce nel Gruppo B degli Europei con Spagna, Svezia e Polonia, e per Skriniar è un grande sospiro di sollievo.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3niMaI3
via IFTTT