Perisic causa il gol della Croazia, ma non basta: vince la Svezia

Ivan Perisic Inter

Perisic era l’unico giocatore dell’Inter in campo stasera con le nazionali. In Svezia-Croazia ha propiziato il gol della sua nazionale, priva di Brozovic positivo al Coronavirus, ma non è bastato: sconfitta per 2-1 alla Friends Arena di Solna. Ecco com’è andata.

KO NONOSTANTE PERISICSvezia batte Croazia 2-1 nella penultima giornata della Lega A di UEFA Nations League. Alla Friends Arena di Solna pericoloso Ivan Perisic sullo 0-0: il giocatore dell’Inter parte esterno a destra, e con un sinistro potente sul primo palo impegna Robin Olsen. Al 36′ il vantaggio casalingo, con Dejan Kulusevski che va via a Mateo Kovacic e col sinistro piazza l’1-0, suo primo gol in nazionale. Nel secondo dei due minuti di recupero del primo tempo corner da destra di Sebastian Larsson e Marcus Danielsson anticipa di testa proprio Perisic: raddoppio. I ruoli si invertono all’81’: cross da sinistra, Perisic va di testa nell’area piccola per saltare ma è Danielsson a mettere dentro. L’attaccante dell’Inter esulta, ma per l’UEFA è autogol. Svezia-Croazia finisce 2-1, le due squadre sono ora appaiate a tre punti e nell’ultima giornata si giocheranno il posto che rimane per la permanenza in Lega A. Perisic tornerà in campo martedì (ore 20.45) a Spalato col Portogallo.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2020 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3kz12QR
via IFTTT