Eriksen torna a giocare ed è decisivo in Danimarca-Islanda, i suoi numeri

Christian Eriksen Inter

Christian Eriksen è tornato a giocare da titolare. In Danimarca-Islanda il centrocampista ha giocato a tutto campo, risultando decisivo con una doppietta.

FINALMENTE TITOLARE – Come di consueto Eriksen con la Danimarca ha giocato da titolare. Cosa che, come sappiamo, apprezza molto. Contro l’Islanda il centrocampista nerazzurro è stato anche decisivo con una doppietta. Due reti su rigore, la seconda in pieno recupero per dare la vittoria alla sua nazionale. Una prova di personalità, che gli restituisce il ruolo da protagonista che non ha in maglia Inter.

TREQUARTISTA MOBILE – Come detto anche da lui, la Danimarca non ha giocato la sua miglior gara. Il ct ha scelto come modulo un 3-4-1-2 per mettersi sostanzialmente a specchio rispetto all’Islanda. Eriksen ha giocato da trequartista. Questa è la sua heathmap presa da Whoscored:

Schermata-2020-11-16-alle-10.06.46-300x241.png

La Danimarca ha faticato a superare la linea difensiva islandese. Come si vede il numero 10 ha dovuto abbassarsi rispetto alla sua collocazione sulla trequarti, svariando in tutta la zona centrale. Per trovare la palla e aiutare a gestire il gioco. Per cercare spazi il danese si è anche allargato sugli esterni.

A TUTTO CAMPO – Eriksen con 78 tocchi e 59 passaggi è stato il migliore della Danimarca dopo i difensori, veri dominatori di queste statistiche per l’insistito possesso basso. Il centrocampista dell’Inter insomma ha giocato come regista a tutto campo, proponendosi come rifinitore, ma anche abbassandosi per cercare varchi nella difesa avversaria. Sono serviti due rigori per scardinarla, e segnarli è sempre un merito. Soprattutto per chi cerca sempre un riscatto.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2020 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2IFYkf4
via IFTTT