Locatelli con l’Italia cambia ruolo, un segnale anche per l’Inter?

Manuel Locatelli Italia

Locatelli in maglia azzurra ha giocato in un ruolo diverso da quello a cui è abituato al Sassuolo. Un cambiamento interessante in ottica mercato.

RUOLO LEGGERMENTE DIVERSO – Quello di Locatelli è un nome che anima il calciomercato. Il centrocampista di scuola Milan al Sassuolo ha trovato spazio, minuti di gioco e un tecnico che ha puntato forte su di lui. Soprattutto dopo la cessione di Sensi all’Inter. La sua crescita è stata esponenziale. Il suo ruolo con De Zerbi è molto chiaro: mediano di impostazione del 4-2-3-1. In Italia-Polonia invece si è disimpegnato in un 4-3-3. Un dettaglio interessante.

INTERNO SINISTRO – Anche in maglia azzurra Locatelli si è occupato dell’impostazione. Ma da secondo regista, con Jorginho vertice basso impegnato nella prima costruzione (e Barella incursore, come si spiegava QUI). Questa presa da Whoscored è la sua heathmap:

Schermata-2020-11-17-alle-09.34.13-300x225.png

Locatelli ha giocato da interno sinistro nel centrocampo a tre. Con 93 tocchi è stato il quarto della squadra dopo Jorginho, Bastoni ed Emerson Palmieri. Guarda caso tutta la parte sinistra della formazione.

UTILE ALL’INTER – Questo adattamento anche a una mediana a tre va sottolineato in ottica di mercato. Soprattutto in chiave Inter. Il suo ruolo abituale da mediano nel 4-2-3-1 è replicabile nel 3-4-1-2. Invece da interno sinistro Locatelli potrebbe inserirsi nel 3-5-2 di Conte. Una cosa non scontata, di cui adesso si ha qualche certezza in più.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2020 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3kENV0D
via IFTTT