Inter Miami, Beckham perde la prima “sfida” legale contro l’Inter

Logo Inter maglia 2020-2021. Immagine da Inter.it

L’Inter nel 2014 ha depositato una domanda presso lo “United States Patent Trademark Office” per l’utilizzo del nome legato al mondo del calcio. L’Inter Miami di David Beckham ieri ha perso la prima sfida legale con il club nerazzurro, iniziato nel 2019. Di seguito la notizia riportata da “Calcio e Finanza”

BATTAGLIA LEGALE – L’Inter Miami perde la prima battaglia legale con l’Inter per l’utilizzo del nome legato al mondo del calcio. Come riportato da “Calcio e Finanza” lo scorso dicembre 2020 “l’USPTO ha stabilito ancora una volta che il rischio di confusione tra il club nerazzurro e l’Inter Miami deve essere eliminato perché il club statunitense non è riuscito a fornire alcun collegamento sufficiente tra la stessa MLS e qualsiasi uso della parola “Inter”, che avrebbe creato confusione nei consumatori”. Il club di proprietà di David Beckham potrebbe essere costretto dunque a cambiare e rinominare il nome del club, e ciò costerebbe milioni di dollari.

Fonte: Calcio e Finanza.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/38XX8NE
via IFTTT