Bergomi: “Gol Roma? Handanovic non poteva farci niente. Cambi Inter…”

Giuseppe Bergomi

Bergomi ha analizzato Roma-Inter nel corso di “Sky Calcio Club”. L’ex difensore e capitano nerazzurro ritiene esente da colpe Handanovic, nonostante il portiere sloveno sia rimasto fermo a guardare su tutti e due i gol giallorossi, specialmente il primo. Qualche dubbio in più sui cambi, in particolare quello di Hakimi.

L’AVVICINAMENTOGiuseppe Bergomi va già su Inter-Juventus, dicendo come arrivano le squadre: «Bene tutte e due. L’Inter arriva da due prestazioni dove ha fatto un punto solo, ma le ha giocate bene. Qualche sbavatura di sicuro, perché prende due gol a partita, ma ci sta: anche la Juventus subisce, la fase difensiva non la sta facendo benissimo. Però l’Inter viene da due partite giocate bene, è una squadra che quando va in avanti fa sempre male».

LA GESTIONE – Bergomi poi analizza la partita di ieri con la Roma: «Il gol di Lorenzo Pellegrini? Samir Handanovic non può farci niente. Dai replay che abbiamo visto c’è una deviazione netta. I cambi? Antonio Conte ha dato la spiegazione per come vedeva lui la partita. Con quel campo ha messo gente strutturata, poi ha preso gol ugualmente però pensava di difendere in una certa maniera. Se pensava in un’altra maniera poteva mettere Stefano Sensi o Alexis Sanchez che tenevano palla, sostituzioni diverse, o tenere dentro Achraf Hakimi. Però non so come stavano: aveva una logica, può essere giusta o sbagliata. Ai tifosi non è andata giù quella di Hakimi, che con la sua facilità di corsa poteva tenerti sopra».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/38xKuWx
via IFTTT