Sannino: «Eriksen? Ha la corsa di Pirlo. Ma non la stessa tecnica»

Giuseppe Sannino

Giuseppe Sannino, ex tecnico del Palermo e del Watford, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’Inter, ai microfoni di “TMW Radio”, nel corso della trasmissione Stadio Aperto. Tra i temi trattati, anche il nuovo ruolo di Eriksen e i problemi fisici di Stefano Sensi

SINGOLIL’Inter ha battuto la Fiorentina, ai supplementari, nell’ottavo di finale di Coppa Italia, presentandosi con un centrocampo parzialmente inedito, che Giuseppe Sannino ha commentato così: «L’ho visto oggi (Eriksen, ndr) e ho una mia idea: la corsa è quella di Andrea Pirlo, uguale, la qualità no. Ne ha tanta, ma non da dirigere la squadra e dettare i tempi, anche perché non riesce a fare la transizione difensiva in fase di non possesso. Lo vedo più come mezzala in un 3-5-2 ma era giusto che Conte provasse: non credo lo vedremo lì in campionato. Sensi? Ha avuto tanti infortuni, l’hanno aspettato. Come calciatore è straordinario: il più importante centrocampista dell’Inter, però, è Barella».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/39vgGsX
via IFTTT