Moggi: «Scudetto, lotta tra Inter e Juventus. Mercato? Mi aspetto poco»

Capello Giraudo Moggi

Moggi intervistato da “TuttoMercatoWeb” ha parlato di Inter-Juventus in programma questa sera e importante per la corsa scudetto. Inoltre l’ex dirigente bianconero ha parlato anche di mercato.

LOTTA SCUDETTOMoggi parla subito di Inter-Juventus decisiva per la lotta scudetto facendo riferimento anche al Milan: «Inter-Juventus? I nerazzurri giocano dietro e ha giocatori abili per il contropiede. Però anche la Juve ha interesse a tenere il risultato. Scudetto? Prima bisognerà vedere come andranno i recuperi. Se la Juve dovesse vincere contro il Napoli la classifica avrebbe un altro valore. Oggi è un campionato difficile da decifrare. Ma è una lotta tra Inter e Juve. Milan? Lo vedo inferiore a Inter e Juventus anche se ha giocatori importanti in vari settori. Donnarumma è tra i migliori, Theo Hernandez pure, Kessie e Calhanoglu idem. Attorno a loro e a Ibra ruotano dei giovani pieni di autostima. L’Inter quando vinceva contro la Roma ha dato segnali di mancanza di autostima non attaccando più. Le differenze sono queste. Però il gruppo di Inter e Juve è più forte».

IL MERCATO – Moggi parla anche di quello che sarà il mercato invernale: «Mercato? Se si guarda il campo nazionale non serve niente a nessuno. Alla Juventus in ambito internazionale serve qualcosa a centrocampo, ma per il solo campionato non le occorre nulla. All’Inter nulla. Soltanto il rendimento di chi è stato acquistato. L’Inter in Europa non partecipa, non deve fare proprio niente sul mercato».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2LVT0G3
via IFTTT