Schelotto: «Inter gran momento della carriera. Campioni come compagni»

Ezequiel Schelotto

Schelotto di recente si è trasferito, da svincolato, al Racing tornando così in Argentina. L’ex Inter ha parlato a Futbol Distinguido su RCR Metro Barcelona ricordando i suoi trascorsi in nerazzurro, e ovviamente il gol nel derby del 2013.

IL RICORDOEzequiel Schelotto ha giocato solo sei mesi all’Inter, quanto è bastato per diventare parte integrante della storia dei derby: suo l’1-1 di testa contro il Milan del febbraio 2013. A otto anni di distanza non tralascia quei momenti: «Giocare in una grande squadra come l’Inter per me è stata una sfida molto grande. Sono arrivato a Milano quando avevo ventidue anni, c’erano giocatori di categoria ed è stato senza dubbio un momento molto bello della mia carriera. Ricky Alvarez una volta mi disse: “Se fai gol al Milan nel derby devi farti un tatuaggio”. Dopo quel gol lo feci davvero: fu una cosa spontanea. Ho avuto la fortuna di giocare in Europa, dove si fa un calcio molto ordinato e i calciatori sono sempre attenti fin da prima di ricevere il pallone. All’Inter ho avuto come compagni dei campioni, e intendo campioni come persone».

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Schelotto: «Inter gran momento della carriera. Campioni come compagni»)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3br9vDj
via IFTTT