Paolillo: «Perché l’Inter 2010 vinse tutto? Abbiamo scambiato Ibrahimovic!»

Ernesto Paolillo

Ernesto Paolillo era Amministratore Delegato dell’Inter nella stagione 2009-2010, quella del Triplete. Ospite di “Monday Night” su Sportitalia ha trovato un motivo netto come quello che ha avviato quell’annata strepitosa: la cessione di Ibrahimovic al Barcellona per soldi più Eto’o.

DOMINIO NETTOErnesto Paolillo parla del derby di domenica: «Il Milan c’è arrivato nel periodo peggiore della stagione, non dimentichiamo che aveva giocato giovedì. Il derby era di grande importanza, è stata una partita che l’Inter ha vinto perché non ha buttato via le occasioni da gol, come aveva fatto nelle altre partite. Nelle occasioni che ha avuto non ha sbagliato niente, poi ha fatto una grande partita difensiva. In più Samir Handanovic ha fatto Handanovic, è stata una partita ottima da parte di tutta la squadra. Non bisogna mai perdere la determinazione, non bisogna mai sedersi con gli allori perché si rischia. Indubbiamente non giocare durante la settimana aiuta, ma è vero anche che questa Inter è diversa perché è più solida, finalmente».

LA GRANDE CESSIONE – Paolillo torna sul Triplete: «Come mai l’Inter ha vinto tutto nel 2010? Perché abbiamo scambiato Zlatan Ibrahimovic con Samuel Eto’o! Certo, perché la squadra è cambiata totalmente. Perché anche il gioco d’attacco è cambiato totalmente e perché c’era chi si sacrificava per la squadra al posto di chi voleva sempre la palla».

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Paolillo: «Perché l’Inter 2010 vinse tutto? Abbiamo scambiato Ibrahimovic!»)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3bwuK6v
via IFTTT