Eriksen fondamentale per l’Inter: a Torino suo ingresso determinante

Eriksen Torino-Inter, copyright Inter-news.it, foto Tommaso Fimiano

Eriksen sta diventando sempre più importante per gli equilibri tattici dell’Inter. Nelle ultime due partite, con il danese partito dalla panchina, si è vista un Inter differente senza di lui in campo. A Torino determinante

CRESCITA – Christian Eriksen si sta prendendo sempre di più l’Inter. Da separato in casa, il danese, con lavoro e costanza, ha via via acquistato la fiducia di Conte che ha cominciato a schierarlo con continuità. Eriksen ha risposto presente, con prestazioni via via sempre più convincenti e con avversari difficili. Si contro l’Atalanta che nell’ultima vittoria, arrivata sul campo del Torino, il suo ingresso in campo è stato determinante per la vittoria dell’Inter.

VERTICALE – Eriksen, entrato ieri al posto di uno spento Gagliardini, ha subito dato nuovi ritmi al gioco un po’ stagnante dei nerazzurri, trovando delle trame verticali e veloci che hanno velocizzzato le trame offensive, rendendo l’Inter molto più incisiva e pericolosa nella trequarti avversaria. Da un suo pallone in verticale, infatti, è arrivato il fallo da rigore di Izzo che ha sbloccato il match. Il danese, inoltre, offre sempre soluzioni di passaggio facili ai compagni, facendosi trovare sempre pronto sullo scarico. L’Inter, con Eriksen e Brozovic in cabina di regia, va ad un altro passo.

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Eriksen fondamentale per l’Inter: a Torino suo ingresso determinante)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3ljCiy3
via IFTTT