Lazio, inevitabile KO col Bayern Monaco. Brutto infortunio per Lazzari

Simone Inzaghi Lazio

La Lazio era già spacciata dall’andata e, come scontato, saluta la Champions League. Il Bayern Monaco, dopo l’1-4 di tre settimane fa all’Olimpico, vince anche il ritorno: 2-1, qualificazione mai in dubbio. Brutto infortunio per Lazzari.

FUORI DALLE PRIME OTTO – Non ci saranno squadre italiane ai quarti di finale di Champions League. Dopo le eliminazioni dell’Inter ai gironi, della Juventus otto giorni fa e dell’Atalanta ieri non supera gli ottavi nemmeno la Lazio. Per la squadra di Simone Inzaghi non c’era nemmeno la possibilità di pensare a un impresa: impossibile ribaltare l’1-4 dell’andata col fortissimo Bayern Monaco. Motivo per cui il tecnico risparmia Ciro Immobile, in panchina perché non al meglio. Il suo sostituto, Vedat Muriqi, come spesso gli capita fa danni: alla mezz’ora trattiene Leon Goretzka e causa un rigore, seppur generoso. Dal dischetto Robert Lewandowski spiazza José Manuel Reina, 1-0 al 33’. All’intervallo esce Mohamed Fares per Senad Lulic, con l’algerino alle prese con un nuovo problema fisico. Non è purtroppo nulla in confronto a quello che capita poco dopo a Manuel Lazzari, al quale in un contrasto con l’avversario si gira il mignolo in maniera fortuita. Immagini dure da vedere, scontato il cambio. È un altro subentrato a raddoppiare, Eric Maxim Choupo-Moting, che al 73’ sfrutta un filtrante di David Alaba e davanti a Reina non sbaglia col destro. Per la Lazio c’è quantomeno la possibilità di non abbandonare il torneo a mani vuote: all’82’ punizione di Andreas Pereira e colpo di testa vincente di Marco Parolo per il definitivo 2-1. Ad andare ai quarti di Champions League è il Bayern Monaco: troppo più forte.

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Lazio, inevitabile KO col Bayern Monaco. Brutto infortunio per Lazzari)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3cFL6dH
via IFTTT