Paparesta: «L’Inter può solo suicidarsi per non vincere. Meriti a Conte»

Gianluca Paparesta

Paparesta vede un’Inter destinata a vincere la Serie A. L’ex arbitro, nel corso di “Sportitalia Mercato”, ha parlato di come Conte sia riuscito a trovare le giuste motivazioni dopo l’uscita dalla Champions League di dicembre.

MEGLIO SENZA COPPE – Per Gianluca Paparesta gli ultimi tre mesi sono stati pressoché perfetti: «L’Inter ha ben chiaro qual è il suo progetto. Antonio Conte ormai ha trovato anche una quadratura nella squadra, i cambi che al momento giusto riescono a sbloccare partite che sembrano complicate. Anche perché comunque ci avviamo verso la fine del campionato: tutte le squadre daranno il massimo per ottenere il proprio obiettivo. Sinceramente credo che l’Inter possa solo suicidarsi per non vincere questo scudetto. Avevamo detto, all’inizio del campionato, che era una delle favorite: uscito dalla Champions League Conte non poteva più sbagliare. Ha trovato anche delle difficoltà societarie, perché ricordiamo che il mercato di gennaio non c’è stato, ha capito la situazione. Si è chiuso nello spogliatoio, che ha costruito più forte senza primedonne. È riuscito a trovare giocatori che sembravano persi, come Ivan Perisic, Christian Eriksen e Milan Skriniar: merito a Conte che c’è riuscito, senza dimenticare l’effetto così negativo dell’uscita dalla Champions League».

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Paparesta: «L’Inter può solo suicidarsi per non vincere. Meriti a Conte»)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3eL2C2T
via IFTTT