Lukaku, nulla di nuovo dal fronte belga. E Conte pensa già al turnover

Lukaku, Inter-Genoa, copyright Inter-news.it, foto Tommaso Fimiano

Romelu Lukaku continua a trascinare il Belgio, oltre che l’Inter. E, in vista del rientro, Conte potrebbe già valutare una mossa di turnover.

MACCHINA DA GOLRomelu Lukaku è sempre più il trascinatore dell’Inter, ma anche del Belgio. Il gigante nerazzurro è a quota 31 reti in questa stagione, finora: 25 con l’Inter, 6 con la maglia della Nazionale. Nel computo entra anche il rigore contro il Galles, nella prima gara di qualificazione ai Mondiali 2022. Con ogni probabilità, Lukaku vestirà la maglia del Belgio anche domani contro la Repubblica Ceca, e martedì contro la Bielorussia. Un impiego che non rende troppo felice Antonio Conte.

CALCOLI E CARICHI – Il leader offensivo dell’Inter rientrerà spremuto dalla sosta delle nazionali, e il primo impegno è già sabato prossimo, contro il Bologna (20.45). Ma in realtà è un falso problema: fino a quella data, il tecnico potrà lavorare con calma con Lautaro Martinez e Alexis Sanchez. I due sudamericani sono a quota 7 reti nelle ultime sei gare: un dato che fa dormire sonni tranquilli, a Conte e anche a Lukaku.

Lukaku chiude la rimonta del Belgio: tris ai danni del Galles

Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter – Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News) e il link al contenuto originale (Lukaku, nulla di nuovo dal fronte belga. E Conte pensa già al turnover)
© Inter-News.it 2014-2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2O0B6n4
via IFTTT