Anteprima giornali: Higuain-Icardi, scambio del secolo tra Inter e Juventus!

anteprima-giornali2016.jpg

Prime pagine dei tre principali quotidiani sportivi nazionali già pubblicate: ecco cosa troveremo tra qualche ora in edicola sulla “Gazzetta dello Sport”, sul “Corriere dello Sport” e su “Tuttosport”, ovviamente in relazione all’Inter

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Prima pagina non ancora disponibile.

IL CORRIERE DELLO SPORT – Niente sull’Inter in prima pagina.

TUTTOSPORT – Lo scambio del secolo! Higuain-Icardi: i retroscena. La clamorosa storia di mercato che coinvolge Juventus e Inter scatena il dibattito. Toni: “Ci guadagniamo i bianconeri”. – Xavier Jacobelli: “E l’Inter che comanda il gioco del 9”.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2LLwUBy
via IFTTT https://ift.tt/2s0NMff visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Annunci

Kempes: “Icardi? Io l’avrei convocato, Sampaoli ha scelto altri”

Icardi Sampaoli Argentina

Mario Kempes, ex attaccante protagonista del successo dell’Argentina ai Mondiali del 1978, ha parlato in collegamento telefonico col programma El show en La Red delle scelte di Jorge Sampaoli per il torneo in Russia: lui avrebbe convocato Mauro Icardi in attacco.

ASSENZA CHE PESA«Mauro Icardi ai Mondiali? Io sì, l’avrei chiamato, così come avrei convocato altri giocatori. Oggi purtroppo è tardi, Jorge Sampaoli ha già scelto i suoi ventitré convocati e bisogna andare avanti dando fiducia».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2LKgYzr
via IFTTT https://ift.tt/2s0BCmQ visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Murillo porta 11 milioni, Miranda riflette. Rafinha-Inter, prestito bis? – SI

Miranda Murillo

Tra le operazioni dell’Inter non vanno dimenticati né i riscatti in entrata né quelli in uscita: come riportato dalla Redazione di “Sportitalia” durante “Sportitalia Mercato”, Murillo è ormai un ex giocatore nerazzurro, mentre si apre un nuovo scenario per Rafinha

MURILLO, MIRANDA E RAFINHA – Sono scattati i termini per il riscatto di Jeison Murillo da parte del Valencia, che porterà una cifra superiore agli 11 milioni di euro nelle casse dell’Inter, sicuramente importante come tesoretto per il bilancio entro il 30 giugno, poi da reinvestire da luglio in poi. Intanto Joao Miranda deve decidere se rinnovare per un altro anno con l’Inter oppure tornare subito in Brasile, dove il Palmeiras lo vorrebbe dopo il Mondiale. Per quanto riguarda Rafinha, l’idea di Piero Ausilio è riportarlo all’Inter con un altro prestito per poi riscattarlo dal Barcellona nell’estate 2019.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2LKgJV3
via IFTTT https://ift.tt/2J2mEmQ visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Pruzzo: “Valutazione Icardi sospesa, scambio con Higuaín fuori dal mondo”

Roberto Pruzzo

L’ex attaccante di Genoa e Roma Roberto Pruzzo è stato intervistato da “RMC Sport” in occasione della presentazione del libro “Per colpa di Zico” di Leonardo Corsi. Secondo lui le voci su uno scambio fra Inter e Juventus riguardante Gonzalo Higuaín e Mauro Icardi sono folli.

TUTTO ASSURDO«Mauro Icardi alla Juventus per cinquanta milioni di euro più Gonzalo Higuaín? Mi sembra un po’ fuori dal mondo un’operazione del genere. C’è una differenza di sei anni, però il valore di Higuaín è ancora di grandissimo livello, non credo che la Juventus faccia un’operazione del genere. A favore della Juventus? Non lo so, con cinquanta milioni ci compri un altro giocatore. La valutazione di Icardi secondo me è sospesa, perché in Europa non ha mai fatto niente o poco, in nazionale non è convocato. È un grande attaccante, assolutamente, ma in questo momento tra lui e Higuaín sarei indeciso».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2LL3sf0
via IFTTT https://ift.tt/2xuktXV visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Cancelo To Part Ways With Inter For Now

Inter will be parting ways with Valencia’s Portuguese full-back for now. Inter will not be using their option to buy Cancelo for 35 million as this is the final day of the agreement between the two clubs.

According to Plaza Deportiva, Valencia will be seeking other options to come to a solution on what to do with the player. Valencia’s priority is to sell the right fullback for at least 45 million euros, by June 30.

If the Iberian club is unable to do so, there is a good chance that Valencia’s manager, Marcelino will be asking the player to stay with the club after gaining much needed experience in Italy.

Joao Cancelo did not feature much in the beginning of Inter’s season due to injury and having a particularly crowded position at right back, but made his way into the starting lineup after the January transfer window.

He then showed his attacking flair in each match he played and helped Inter reach the Champions League.

The post Cancelo To Part Ways With Inter For Now appeared first on Sempreinter.

from Sempreinter https://ift.tt/2J58iSz
via IFTTT visita: https://ift.tt/1VotyWY

Ag. Politano: “Vuole sfida nuova in un grande club. Inter? Non solo”

Politano Magnanelli

Davide Lippi, agente dell’attaccante del Sassuolo Matteo Politano, è stato intervistato dal sito “Calciomercato.com” e ha confermato la sua imminente partenza dalla formazione neroverde: l’Inter è una delle squadre interessante, ma non l’unica.

ASTA CERCASI«Stiamo lavorando con il Sassuolo per trovare la soluzione migliore che accontenti tutti dal punto di vista tecnico ed economico. Vogliamo accontentare il ragazzo e la sua volontà di provare una sfida nuova in un grande club. Nessuno ha espresso una preferenza in questo momento, c’è una rosa di squadre interessate a Matteo Politano e stiamo valutando diversi aspetti, da quello sportivo a quello economico con il Sassuolo. L’Inter? Posso dire che non ci sono solo loro. Non è una conferma, né una smentita: si tratta di valutare tutto con calma e attenzione, siamo solo all’inizio del mercato. Non mi piace fare l’elenco delle squadre interessate, posso dire che ci sono diverse pretendenti. Il Milan fa sicuramente parte di quel gruppo di squadre interessate a Matteo, è ancora presto e valuteremo tutte le situazioni senza fretta».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2H85iDn
via IFTTT https://ift.tt/2scAdts visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Inter chiude Verdi e si tuffa su Nainggolan! Concorrenza italiana per Dembelé – SI

Simone Verdi Bologna

Accelerata nel mercato in entrata dell’Inter: come riportato da Michele Criscitiello e Alfredo Pedullà durante “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, i primi due obiettivi nerazzurri sono Verdi e Nainggolan, sempre più vicini, anche se non è ancora arrivata nessun tipo di fumata bianca

VERDI IN ATTACCO – L’Inter sta per chiudere Simone Verdi (Bologna) ed è pronta ad affondare su Radja Nainggolan (Roma). Verdi è vicino all’Inter perché, ogni volta che il Napoli si avvicina, non riesce ad andare fino in fondo, probabilmente perché non è cambiato nulla da gennaio, quando il classe ’92 disse no agli azzurri perché era stato stuzzicato da un’altra situazione per l’estate, ovvero l’Inter. L’agente conferma che se ne parlerà non appena Verdi torna dalle vacanze. Superata, per ora, la concorrenza di Matteo Politano (Sassuolo) per rinforzare l’attacco dell’Inter.

UN BELGA A CENTROCAMPO – Il belga Nainggolan è il primo nome della lista di Luciano Spalletti, forse a ex aequo con il connazionale Moussa Dembelé (Tottenham), che ha un contratto in scadenza tra un anno e per cui chiedono 20 milioni di euro: piace anche al Napoli, ma deve decidere se restare a Londra e andare a giocare in Cina a fine contratto oppure cambiare squadra ora. Il secondo nome è quello di Kevin Strootman (Roma), ma bisogna prima aspettare la decisione della società giallorossa su chi sacrificare a centrocampo tra i due.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2H9oxMD
via IFTTT https://ift.tt/2IIRctp visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Ferri: “Cedere Icardi alla Juventus strategicamente sbagliato. Sostituto…”

Riccardo Ferri

L’ex difensore dell’Inter Riccardo Ferri è stato intervistato da “Radio Sportiva”. Questo il suo commento sulla situazione legata a Mauro Icardi: a suo avviso i nerazzurri non dovrebbero neanche pensare di cederlo alla Juventus, ma in caso di addio all’estero un sostituto giusto sarebbe Edinson Cavani del Paris Saint-Germain.

CAPITANO DA BLINDARE«Mauro Icardi? È chiaro che lui sa che se arriva qualcuno e mette i soldi sul banco l’Inter non può che alzare le braccia e scegliere un’altra strada, però dal punto di vista strategico sarebbe meglio cederlo all’estero o comunque a un’altra squadra che non è in competizione con l’Inter. In questo momento è in una fase di costruzione l’Inter, è indubbio che sta cercando di migliorare la propria qualità ed è chiaro che quest’anno gli impegni poi saranno più importanti, perché c’è di mezzo anche la Champions League. Andare a cedere Icardi alla Juventus vuol dire crearsi ulteriori difficoltà per il raggiungimento di questo tetto, soprattutto in Italia dove la Juventus la fa da padrone da tanti anni, andare a migliorare la Juventus sarebbe strategicamente sbagliato. In questo momento, come ha detto giustamente Luciano Spalletti, non è facile trovare uno che garantisce quello che Icardi ha garantito in questi cinque anni. Un eventuale sostituto? Personalmente, per avere un giocatore pronto con esperienza internazionale e con capacità di doppia cifra in maniera costante, andrei a prendere Edinson Cavani: è vero che ha qualche anno in più, ma è un giocatore che in Champions League ti può fare sicuramente la differenza».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2suYY3s
via IFTTT https://ift.tt/2J1KRO7 visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Giunta: “Icardi in vacanza. Rinnovo? Quello che vuole lui e vuole l’Inter”

Giunta.jpg

Mario Giunta di Sky Sport non crede affatto alle voci che vedono Mauro Icardi lontano dall’Inter, tanto da non citare né squadre eventualmente interessate né parlare della clausola rescissoria da centodieci milioni di euro valida dall’1 al 15 luglio. Il giornalista, intervenuto nell’edizione dedicata al calciomercato su Sky Sport 24, ha rinviato il discorso del rinnovo di contratto a quando l’attaccante tornerà dalle vacanze.

TUTTO POSTICIPATO«Sappiamo che Mauro Icardi andrà in vacanza, quindi innanzitutto andiamo a logica: non ci sarà un incontro con l’Inter e un discorso tra i due per il rinnovo del contratto. Presumibilmente comunque avverrà prima o poi, perché è quello che vuole Icardi ed è quello che vuole anche l’Inter, come hanno testimoniato in tutte le dichiarazioni tutti i dirigenti del club nerazzurro e anche l’allenatore Luciano Spalletti».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2Ji6wkt
via IFTTT https://ift.tt/2IUsyX3 visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY

Škriniar e de Vrij oggi contro, da luglio compagni all’Inter

Milan Škriniar Slovacchia

Stasera si è giocata un’amichevole fra nazionali molto particolare per quanto riguarda l’Inter: Slovacchia e Olanda hanno pareggiato 1-1, con Milan Škriniar e Stefan de Vrij entrambi in campo per tutta la partita.

COPPIA CENTRALE – Stasera si sono affrontati in un’amichevole giocata a Trnava, dal giorno del raduno ad Appiano Gentile (inizio luglio, data ancora da definire) si ritroveranno come compagni di squadra e formeranno la coppia centrale titolare dell’Inter. Milan Škriniar e Stefan de Vrij sono stati avversari per l’ultima volta, nel pareggio per 1-1 fra Slovacchia e Olanda: i due difensori nerazzurri (uno già da un anno, l’altro ancora da ufficializzare e formalmente solo dal prossimo 1 luglio) hanno giocato l’intera gara, decisa dai gol di Adam Nemec al 9′ per i padroni di casa e Quincy Promes al 59′ per i prossimi avversari dell’Italia (lunedì sera all’Allianz Stadium di Torino).

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Leggi la notizia completa qui: Inter-News https://ift.tt/2H8tHIJ
via IFTTT https://ift.tt/2kBSNqu visita la nostra pagina fb: https://ift.tt/1VotyWY