Rueda (CT Cile): “Sanchez? Due anni traumatici, difficile essere specifici”

Alexis Sanchez Atalanta-Inter

Sanchez è uno dei giocatori dell’Inter convocati in nazionale, e fra poco più di ventiquattro ore scenderà in campo col Cile (vedi articolo). Alla vigilia del match di Montevideo contro l’Uruguay (ore 00.45 della notte fra giovedì e venerdì), il commissario tecnico Reinaldo Rueda ha parlato dell’attaccante nerazzurro in conferenza stampa.

RITMO PARTITA MANCANTEReinaldo Rueda parla di Alexis Sanchez, anticipando la sua probabile titolarità per Uruguay-Cile nonostante pochi minuti nell’Inter e non solo. Queste le sue parole in conferenza stampa, alla vigilia del match valido per le qualificazioni ai Mondiali del 2022: «Alexis Sanchez? Arriva da due anni molto difficili, molto traumatici. Dal 2018, quando è andato al Manchester United, credo che abbia fatto solo cinque o sei partite da novanta minuti, in due anni. In nazionale l’abbiamo recuperato per la Copa América (del 2019, ndr), e ora è imprescindibile. Abbiamo visto quando è entrato per pochi minuti, o ha giocato titolare ed è uscito. Bisogna valutare in allenamento la sua condizione calcistica e atletica, è difficile farlo quando non hai giocato dieci o dodici partite di fila, per un motivo o per un altro, in campionato. Soltanto domani, dopo la partita, riusciremo a essere più specifici nei suoi confronti».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3jH2ctM
via IFTTT