Sconcerti: “Genoa, Primavera a Verona? Fosse Inter o Juventus rinvio”

Mario Sconcerti

Il Genoa rischia di dover scendere in campo con diversi elementi della Primavera lunedì prossimo col Verona. Questo perché, avendo già usufruito del rinvio per Coronavirus contro il Torino prima della sosta, i rossoblù non hanno più “bonus” pena sconfitta a tavolino. Mario Sconcerti, nella sua rubrica per “Calciomercato.com”, sostiene che con Inter o Juventus sarebbe finita diversamente.

RINVIO SOLO PER ALCUNE? – Il Genoa è la società di Serie A più colpita dal Coronavirus: quattordici attualmente positivi, e fino a un paio di giorni fa erano diciassette. Contro il Torino non ha giocato, contro il Verona dovrà farlo o rischia di perdere 3-0 a tavolino. Per Mario Sconcerti, però, che i rossoblù vadano al Bentegodi con la Primavera è una forzatura che non succederebbe a tutti, nonostante il regolamento dica altro (vedi articolo): «Per la regolarità del campionato non puoi permettere che il Genoa vada a giocare contro il Verona con la squadra Primavera. Del Genoa, ma anche delle altre piccole squadre, sembra non interessi niente a nessuno. Pensiamo alla rovescia: pensiamo se ci fossero Inter o Juventus con tutti quei positivi. Si fermerebbe tutto. Oggi l’unica cosa positiva, l’unica che che mi sembra porti un buon messaggio alla nazione è che in dieci giorni se ne esce, il tempo di quarantena per i giocatori si è molto ristretto».

Fonte: Calciomercato.com – Furio Zara

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/33PCmyg
via IFTTT