Condò: “Inter con molte assenze. Trequartista? Se Eriksen è questo…”

Paolo Condò

Paolo Condò, ospite negli studi di “Sky Sport” nel post partita del derby perso oggi dall’Inter, ha esposto la sua analisi sulla partita

VITTORIA NETTA – Condò non sottovaluta le tante assenze dell’Inter, ma il Milan a suo dire ha vinto in maniera netta: «La rosa infinita dell’Inter non è così infinita quando ti vengono a mancare contemporaneamente i due difensori titolari come Bastoni e Skriniar. Il Milan ha vinto in maniera netta, gli ultimi 10 minuti sono stati di grande pressione interista, ma prima era più vicino il 3-1 che il 2-2».

L’ATTEGGIAMENTO DI CONTE – Condò sottolinea i problemi difensivi dell’Inter, ma ritiene che sia un preciso atteggiamento di Antonio Conte: «Ha subito 8 reti in 4 partite, chiaramente c’è un problema, ma si lamenta delle occasioni non sfruttate, non di cosa è mancato dietro. Non so se è giusta o sbagliata, ma la sua impostazione è diventata voler segnare un gol in più degli avversari».

LA PRESTAZIONE DI ERIKSEN – Condò prende spunto dalle parole di Conte sul trequartista (leggi qui) per valutare la prestazione di Eriksen: «Io vorrei il trequartista, ma non l’Eriksen che ho visto oggi. Entrare in questo modo non serve a niente, non c’entra il fatto che non ha la bava alla bocca, non è la sua caratteristica. Ma farsi vedere, reclamare il pallone, cercare una linea di passaggio. Nei minuti che ha fatto non ho visto nulla di tutto questo».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2T0GLZ4
via IFTTT