Inter-Parma, le scelte di Conte in difesa dopo la solidità ritrovata

Alessandro Bastoni

In vista di Inter-Parma (sabato alle ore 18.00), non sono solo le scelte offensive a preoccupare Conte (vedi articolo). Il tecnico infatti vorrà continuare a lavorare sulla ritrovata solidità difensiva, dopo due clean sheet consecutivi.

RINFORZARE – In Inter-Parma l’obiettivo primario sarà la vittoria. Per continuare sulla scia di risultati positivi e doppiare i tre punti conquistati a Genova. Ma Antonio Conte punterà anche a trovare nuove conferme in difesa. Dopo le prime uscite stagionali, la retroguardia nerazzurra si è improvvisamente trovata scoperta. Dieci reti subite nelle prime cinque gare, un dato per nulla esaltante per quella che era stata la miglior difesa della Serie A 2019-2020. Poi, nelle ultime due, la svolta: zero gol subiti, grazie anche alla quasi assenza di tiri verso la porta di Samir Handanovic.

COMPOSIZIONE – Sappiamo bene quanto sia importante per Conte la tenuta in difesa, ecco perché difficilmente il tecnico continuerà a sperimentare. Due giocatori sono certi del posto, si tratta di Danilo D’Ambrosio e Alessandro Bastoni, i “braccetti” laterali della retroguardia. A maggior ragione dopo la conferma della positività di Milan Skriniar. Al centro, invece, è possibile un nuovo ballottaggio tra Stefan de Vrij e Andrea Ranocchia. L’ottima prova dell’italiano contro il Genoa potrebbe convincere Conte a dargli nuovamente una maglia da titolare anche sabato in Inter-Parma.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/35KUsl1
via IFTTT