Sconcerti: “L’Inter giocherà quasi sempre male, è certezza. Ma completa”

Mario Sconcerti

Sconcerti non sembra essere troppo convinto dall’Inter, soprattutto dopo il pareggio di Kiev contro lo Shakhtar Donetsk. Il giornalista ne ha parlato a “TMW Radio” evidenziando pregi e soprattutto difetti dei nerazzurri di Conte.

INCOMPLETI – A Mario Sconcerti non piace come gioca l’Inter. Il giornalista non usa mezzi termini per descrivere il poco fatto dai nerazzurri contro lo Shakhtar Donetsk: «È un calcio malinconico. Ho già espresso una piccola certezza: l’Inter giocherà quasi sempre male. È costruita per vincere, non per giocare bene. È una squadra che si allarga sul campo, è forte fisicamente e ha giocatori che risolvono quasi sempre la partita. Nel momento in cui il progetto di gioco non va in porto, perché magari prendi la traversa e non fai gol, non hai né i risultati né il gioco. Credo, per esempio, che l’Inter sia una di quelle che risenta di più del nuovo calcio, del calcio silenzioso, perché è un diesel. È proprio una squadra uniforme: ha un modo solo, non riesce a cambiare passo. Però, secondo me, io continuo a vederla la squadra più completa del nostro calcio. In questo momento le vediamo tutte con un difetto, lo dicevamo già l’anno scorso con la Juventus».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/31UDHCN
via IFTTT