Senza Lukaku all’Inter serve leadership, chi risponderà col Parma?

Romelu Lukaku Inter-Milan

L’assenza di Lukaku porterà l’Inter a cambiare qualcosa contro il Parma. Serve una prova di personalità da parte di tutti, ma in particolare da un altro attaccante.

VUOTO DA COLMARE – L’infortunio di Lukaku cambia molte cose in casa Inter. Il belga non è solo il bomber principale della squadra di Conte, ma anche il leader assoluto e il riferimento principale per lo sviluppo del gioco da metà campo in su. La sua assenza per la gara col Parma porta tutta la squadra a dover mutare i propri riferimenti. E quindi serve che qualcuno colmi il vuoto lasciato dal numero nove.

LAVORO COLLETTIVO – Dopo appena un anno affidarsi a Lukaku è una soluzione abituale in casa nerazzurra. Quasi scontata. Il belga c’è praticamente sempre, accetta ogni responsabilità e anzi le chiede. Che siano nel gestire la palla che nel segnare. Per compensare tutto il suo lavoro i compagni devono fare un passo avanti. Tutti. Portando ognuno un mattoncino, per costruire qualcosa di nuovo.

LUKAKU CHIAMA IL TORO RISPONDE – Senza Lukaku insomma l’Inter perde la sua coperta di Linus e ora nessuno può nascondersi. Col Parma serve una risposta di personalità colettiva. Ma nello specifico del reparto offensivo il giocatore che deve raccogliere il testimone del belga ha un nome preciso. Parliamo di Lautaro Martinez. Senza il suo compagno preferito, ma probabilmente anche senza Sanchez che sta recuperando da un infortunio, tocca all’argentino prendersi sulle spalle l’attacco. Uscendo dalla sua mini crisi personale.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/37Y7yxR
via IFTTT