Conte sospeso tra Torino e Real Madrid: Inter chiamata a gestire le risorse

Antonio Conte Inter

Due partite fondamentali, contro Real Madrid e Torino, che potrebbero indirizzare la stagione dell’Inter. Antonio Conte deve ponderare bene le energie anche in virtù dei carichi delle nazionali

ATTESA – Nei prossimi sei giorni, l’Inter di Antonio Conte si gioca tanto. Contro il Torino, la squadra nerazzurra dovrà dimostrare di aver cambiato marcia. Contro il Real Madrid, mercoledì sera, i calcoli da fare saranno pochi. In questa situazione, il tecnico pugliese ha avuto la possibilità di lavorare col gruppo squadra al completo solo nella giornata di oggi, in vista della gara di domenica contro i granata (alle prese con diversi casi di coronavirus). La pausa nazionali ha restituito diversi calciatori in rampa di lancio, come Alessandro Bastoni, Arturo Vidal e non solo. L’Inter, però, dovrà gestire al meglio energie e risorse in vista di questo doppio impegno cruciale.

LE SCELTE – Contro il Torino, nell specifico, sono previste rotazioni soprattutto nel reparto arretrato. Secondo “Sky Sport”, infatti, potrebbero riposare Milan Skriniar e Stefan de Vrij. Il terzetto difensivo potrebbe essere composto da Andrea Ranocchia, Danilo D’Ambrosio e Alessandro Bastoni. Anche sulle corsie laterali Conte ha l’imbarazzo della scelta. Hakimi, Darmian, Young e Perisic sono tutti a disposizione. Contro il Torino scenderanno in campo probabilmente Darmian, ex di turno, e il croato. Turno di riposo per Hakimi, reduce dalle fatiche col suo Marocco. Per quel che riguarda il centrocampo, difficilmente il tecnico lancerà Eriksen o Nainggolan. Alla luce della positività di Marcelo Brozovic, spazio a Gagliardini, Vidal e Barella. In attacco, occhio alla sorpresa Alexis Sanchez al posto di Lautaro Martinez e in coppia con Romelu Lukaku.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2020 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/2KvSf65
via IFTTT