Di Francesco: “Godin positivo? Rabbia, calendario nazionali non adeguato”

Di Francesco Cagliari

Eusebio Di Francesco è intervenuto oggi in conferenza stampa alla vigilia della sfida di domani contro la Juventus e non ha nascosto il suo risentimento per la positività al Covid-19 di Diego Godin (leggi qui). Il tecnico del Cagliari si è abbandonato a un amaro sfogo contro le Nazionali. Queste le sue parole raccolte da Inter-News.it

RABBIA E DETERMINAZIONE – Di Francesco non nasconde l’amarezza dovuta al fatto che la nazionale uruguaiana gli toglie due giocatori fondali come Diego Godin (positivo) e Nandez (isolamento precauzionale) in vista della sfida di domani contro la Juventus: «Credo che la difficoltà ce l’abbiamo un pochino tutti, però obiettivamente preparare le partite in dodici ore con i giocatori che non sai neanche come arrivano…questo condiziona tanto. Lo dimostra la situazione di Diego Godin, così come di Nahitan Nandez che ha viaggiato con lui e non ci sarà in via precauzionale. Io ritengo che, in questo momento, vista la situazione che non aiuta in generale legata al COVID-19 le partite delle nazionali non le condivido. Non capisco perché debbano arrivare sempre all’ultimo momento, con partite ravvicinate. Il Cagliari ha una rosa ampia, ma per poter competere con certe squadre deve preparare le partite, serve un certo modo. Questa cosa mi dà rabbia, ma allo stesso modo ti dà anche la voglia di prepararla con determinazione per fare bene pur avendo poco tempo. Sicuramente questi calendari non aiutano, nessuno, a preparare le partite. E’ un’assurdità, ritengo che non sia adeguato questo tipo di calendario».

fonte: Inter-News.it – Alessandro Cocco

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2020 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/35Q83sx
via IFTTT