Sensi protagonista di Sampdoria-Inter… un anno fa. Ripartenza domani?

Stefano Sensi

Stefano Sensi fu il protagonista indiscusso di Sampdoria-Inter, a settembre 2019, con il suo terzo (e fin qui ultimo gol) in nerazzurro. Come vivrà la sfida di domani il numero 12, titolare o subentrato? Più la seconda, ma ha tanto da dare.

RETROGUSTOStefano Sensi lasciò decisamente il segno in Sampdoria-Inter del 28 settembre 2019. Il centrocampista aprì le marcature con un potente destro da fuori area. E poi fu protagonista nel raddoppio di Alexis Sanchez. Fu l’ultimo passaggio in nerazzurro del numero 12, prima dell’apice toccato quattro giorni a Barcellona. Poi il suo film con l’Inter si interrompe e diventa un unico fast forward, con qualche frame sconnesso ogni tanto. La sfida di domani non avrà alcuna aura mistica per Sensi, né dovrà essere interpretata come la gara della rinascita.

OBIETTIVO – L’Inter domani dovrà puntare solo a vincere. E Sensi dovrà cercare ad interpretare al meglio i minuti che Antonio Conte sceglierà di concedergli. Proseguendo gradualmente a riprendersi il pallino del gioco nerazzurro, evitando eventuali ricadute a livello fisico. Se l’Inter dovesse avere bisogno di dare maggiore verticalità al gioco, come già successo nelle ultime occasioni, sappiamo già chi sarà il deputato a premere l’acceleratore.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3nhrT5e
via IFTTT