Conte: “Grande rammarico, Inter non precisa. Poco tempo per pensare”

Conte Inter TV

Conte ha parlato a Inter TV nel post partita di Sampdoria-Inter 2-1. Ecco le sue considerazioni sulla sconfitta che ha posto fine alla serie di otto vittorie consecutive in campionato.

IL COMMENTO DEL TECNICOAntonio Conte parla dopo Sampdoria-Inter 2-1: «Io ho sicuramente definito questa partita un po’ strana, perché ci siamo ritrovati dal rigore sbagliato, la respinta dove abbiamo avuto l’occasione per fare gol a subire rigore e poi il raddoppio penso nell’unica situazione dove hanno attaccato la nostra porta. Sicuramente ci dev’essere grande rammarico, perché c’è stato impegno e creato anche tanto. Loro sono stati molto più cinici davanti alla porta, potevamo fare gol e diciamo che non siamo stati proprio precisissimi. Quando lo siamo stati c’è stato il loro portiere che ha fatto una grande partita».

OCCASIONI TANTE, GOL POCHI – Conte ha rammarico: «C’è dispiacere perché a volte arriva la sconfitta, tante volte la meriti per atteggiamento sbagliato o perché l’avversario si è dimostrato più bravo sotto tutti i punti di vista. Oggi pensavo che meritassimo qualcosa in più, però il calcio è questo e a volte c’è da giustificare delle sconfitte pur magari avendo fatto una buona prova collettiva, a livello di squadra e di impegno. Però sicuramente c’è da rammaricarsi, ecco».

RISOLLEVARSI SUBITO – Conte pensa alla prossima: «Sì, assolutamente, anche perché c’è pochissimo tempo per pensare a quello che è stato. Dobbiamo sicuramente cambiare pagina e, come detto prima, ci dev’essere rammarico per il risultato. Sappiamo che comunque la strada intrapresa è giusta: oggi la squadra ha giocato e meritava molto di più. Poi capita e bisogna essere bravi a rialzarci. Dobbiamo tenere i piedi per terra dopo le vittorie e rialzarci dopo le sconfitte».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3hVQFac
via IFTTT