Sanchez, maledizione rigori. Numeri impietosi: sbagliati otto su dodici

Alexis Sanchez Inter

Sanchez, numeri sicuramente deludenti i suoi e registrati dal dischetto dove ieri (in Sampdoria-Inter) per l’ottava volta ha sbagliato un calcio di rigore. Di seguito tutti gli errori dal dischetto del calciatore cileno.

I NUMERISanchez, ben otto i rigori sbagliati su dodici calciati e in partita. Numeri che sicuramente non rispecchiano il talento e la carriera del calciatore che ha militato in tutte le più grandi squadre in Europa. Ieri titolare in Sampdoria-Inter in assenza di Romelu Lukaku (incaricato a battere i calci di rigore), al minuto 11′ ha registrato l’ottavo rigore sbagliato in carriera. Il primo nella stagione 2014-2015 con la maglia dell’Arsenal, durante la sfida contro il Queens Park Rangers. Altri due rigori sbagliati, sempre con la maglia dell’Arsenal ed entrambi nella stagione 2016-2017 il primo in Premier League contro l’Hull City e il secondo in UEFA Champions League in casa del Bayern Monaco, che vince quella partita per ben 5-1. In Premier League si ripeterà ancora una volta nella stagione 2017-18 con la maglia del Manchester United e contro Huddersfield Town, ma è con la maglia del Cile che registra altri tre errori dal dischetto: il primo durante le qualificazioni Mondiali contro il Venezuela (partita poi vinta 3-1), e poi anche contro Costarica e Honduras (entrambi nella stagione 2018-2019). In realtà ci sarebbero anche altri quattro rigori calciati dal 2014 ad oggi e con la maglia sempre della Nazionale cilena e solo dopo i tempi regolamentari: tre segnati e uno sbagliato, cioè contro il Brasile durante il Mondiale del 2014. In totale dunque nove rigori sbagliati su sedici, ma il dato che lascia più a bocca a aperta sono gli otto sbagliati e durante i tempi regolamentari su dodici giocati.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2021 – Tutti i diritti riservati

from Inter-News https://ift.tt/3ozm5Fy
via IFTTT